Data odierna 24-09-2017

Non più solo luogo della memoria per onorare i 262 minatori, 136 dei quali italiani, che qui trovarono la morte l’8 agosto del 1956, ma da ieri Patrimonio mondiale dell’umanità. È l’ex...

Marcinelle è patrimonio dell’umanità / Garavini: Un omaggio all’emigrazione e al valore del lavoro

Non più solo luogo della memoria per onorare i 262 minatori, 136 dei quali italiani, che qui trovarono la morte l’8 agosto del 1956, ma da ieri Patrimonio mondiale dell’umanità.

È l’ex miniera di carbone di Bois du Cazier, nei pressi di Marcinelle, in Belgio, che ha ricevuto il prestigioso riconoscimento dell’Unesco insieme ad altri tre siti minerari situati in Vallonia.

“Attraverso questo importante riconoscimento l’Unesco rende omaggio all’emigrazione e al valore del lavoro”, ha commentato Laura Garavini, deputata del Partito Democratico eletta nella Circoscrizione Europa. “Il luogo della strage diventa un museo e un memoriale che racchiude un monito preciso”, ha aggiunto: “mai smettere di vigilare sulla sicurezza sul lavoro”.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento