Data odierna 23-10-2017

“Credo sia necessario fare uno sforzo per far partire un confronto sulle riforme internamente al Comitato per gli italiani nel mondo e poi alla Commissione Affari esteri della Camera”. Questo...

“Credo sia necessario fare uno sforzo per far partire un confronto sulle riforme internamente al Comitato per gli italiani nel mondo e poi alla Commissione Affari esteri della Camera”. Questo il commento del deputato del Pd Marco Fedi dopo la riunione del Comitato sugli italiani nel mondo che, presieduto da Marco Zacchera, si è riunito questa mattina a Montecitorio.
“Credo – prosegue Fedi – sia necessario sentire il Governo sulla riforma dell’esercizio in loco del diritto di voto, sulla riforma di Comites e Cgie, sulla riforma della cittadinanza e su questi ed altri temi far partire, anche alla Camera, la discussione e il confronto tra opposizione e maggioranza. Siamo in forte ritardo ed il Comitato soffre, oltre che la disattenzione della maggioranza, anche la distanza dai temi veri che toccano la vita delle nostre comunitá nel mondo. Temi come la cittadinanza e le pensioni. La paritá di trattamento, in generale, per quanto attiene i diritti di cittadinanza: dal fisco ai diritti sindacali, dall’esonero ICI sulla prima casa alla sanatoria degli indebiti”.
“È comunque auspicabile – conclude Fedi – una discussione in tempi brevi, con il Governo, sulle proposte di riforma dell’esercizio in loco del diritto di voto e della riforma della cittadinanza. Confermiamo con decisione la nostra contrarietá all’ennesimo rinvio delle elezioni per il rinnovo di Comites e Cgie”.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento