Data odierna 20-09-2017

Si è svolto a Palazzo Chigi l’incontro tra il Presidente del Consiglio dei Ministri, Enrico Letta, e il Presidente della Repubblica Federale della Somalia, Hassan Sheikh Mohamud. “E’...

Letta incontra il presidente somalo Hassan Sheikh Mohamud: Momento storico

Si è svolto a Palazzo Chigi l’incontro tra il Presidente del Consiglio dei Ministri, Enrico Letta, e il Presidente della Repubblica Federale della Somalia, Hassan Sheikh Mohamud.

“E’ un momento storico”, ha detto Letta che ha discusso con il suo omologo delle possibilità di collaborazione tra i due Paesi anche sul fronte umanitario. L’Italia continuerà a supportare e aiutare il processo di stabilizzazione in Somalia: lo ha assicurato il nostro premier al termine dell’incontro a palazzo Chigi. “Continuiamo a impegnarci perché la comunità internazionale – ha detto – sostenga il processo di sviluppo della Somalia e per questo motivo abbiamo deciso di convocare e partecipare, a margine della prossima sessione inaugurale dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York, ad un riunione con altri Paesi per mantenere e confermare gli impegni della comunità internazionale a favore della Somalia”.

Letta ha informato di aver incoraggiato il presidente somalo “a continuare in questo processo politico inclusivo, essenziale per arrivare alla Costituzione nel 2015 e alle elezioni nel 2016″.

“L’Italia e la Somalia vantano relazioni di lunghissima data sotto ogni aspetto – ha affermato da parte sua Hassan Sheikh Mohamud – e l’Italia è posizionata nel modo migliore per continuare a dare questo sostegno. Sostegno che ha dato in modo incessante dagli anni Sessanta, nella fase della nostra indipendenza e anche nel corso di questi ultimi 22 anni molto travagliati per il nostro Paese”. La visita di oggi in Italia, ha spiegato Hassan Sheikh Mohamud, serve “proprio per esprimere gratitudine all’Italia per questo supporto incessante che ci ha sempre dato” e “anche per poter spiegare al presidente del Consiglio e al governo italiano il processo che stiamo attraversando per arrivare ad uno Stato solido in Somalia, sotto la stessa bandiera e con un’unica Costituzione”. (aise)

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento