Data odierna 22-09-2017

Ha dato i suoi frutti la presenza del presidente Enrico Letta a Bruxelles già da ieri, in vista del Vertice europeo che si è aperto oggi nella capitale europea. A notte fonda è stato infatti raggiunto...

Letta a Bruxelles, trovato l’accordo al vertice UE. 9 Miliardi per il lavoro ai giovani

Ha dato i suoi frutti la presenza del presidente Enrico Letta a Bruxelles già da ieri, in vista del Vertice europeo che si è aperto oggi nella capitale europea. A notte fonda è stato infatti raggiunto un accordo per il rilancio dell’economia: il fondo per il lavoro ai giovani, che era l’obiettivo principale del governo italiano, avrà una dotazione maggiore di quanto previsto inizialmente, ovvero tra i due e i tre miliardi in più rispetto ai sei di cui si era parlato.

L’iniziativa interesserà le aree Ue più colpite dal fenomeno della disoccupazione giovanile, 13 Paesi in tutto. Nel primo anno i principali beneficiari dovrebbero essere Spagna, Grecia, Italia e Francia.

“Riusciamo a ottenere più di quanto si pensava”, ha commentato soddisfatto il presidente del Consiglio Enrico Letta, per il quale tra lotta alla disoccupazione giovanile e bilancio si è raggiunto “un risultato molto positivo e sono molto contento”, ha detto. “Mi sembra sia andata bene”, ha aggiunto, anche perchè l’intesa è stata raggiunta grazie all’ennesimo compromesso con il premier britannico David Cameron, che soltanto dopo aver ottenuto quello che chiedeva riguardo al bilancio europeo 2014-2020 ha ritirato la minaccia di veto. Letta ha parlato di “duro scontro sul tema del rimborso britannico, ma ne usciamo tutti bene”. (aise)

Oppure condividila!

Notizie simili

Lascia un commento

Invia il commento