Data odierna 22-09-2017

Una interrogazione parlamentare al ministro degli Esteri Franco Frattini  per “avere chiarimenti sullo stato delle relazioni diplomatiche” tra l’Italia e la Germania, è...

Una interrogazione parlamentare al ministro degli Esteri Franco Frattini  per “avere chiarimenti sullo stato delle relazioni diplomatiche” tra l’Italia e la Germania, è stata presentata oggi da Laura Garavini, deputata Pd eletta nella ripartizione Europa.

“E’ preoccupante – commenta Garavini – osservare come il Governo Berlusconi,oltre a declassare a cittadini di serie B migliaia di italiani nel mondo, stia inasprendo i rapporti con le autoritá tedesche, attribuendo loro presunte responsabilitá per le chiusure di sedi consolari in Germania”.

La deputata Pd ritiene “scandaloso l’atteggiamento del Governo che non solo resta sordo alle unanimi proteste degli italiani all’estero rispetto alle preannunciate chiusure di numerosi consolati, ma rischia su questa questione di incrinare i buoni rapporti diplomatici tra Italia e Germania. Il Governo infatti – aggiunge Garavini – imputa a presunte riserve della Germania la definitiva chiusura delle sedi di Amburgo, Mannheim, Norimberga e Saarbrücken, mentre invece anche dopo le ultime dichiarazioni da parte italiana diversi interlocutori tedeschi, ad esempio il governatore della Regione Saarland, Peter Müller, il deputato federale Michael Frieser e il borgomastro della cittá di Norimberga, Ulrich Maly, hanno ribadito la necessitá di mantenere sul territorio tedesco almeno uno sportello consolare”.

“Bisogna rivedere il piano di ristrutturazione della rete consolare in Germania riaprendo una seria trattativa con le autoritá tedesche, volta a individuare soluzioni alternative che non mettano a repentaglio i buoni rapporti diplomatici con la Germania”, conclude Laura Garavini.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento