Data odierna 19-11-2017

Appello a Franco Tonnara, sindaco di Amantea. “Come può il Pd rinunciare ad un uomo dalla statura morale di Franco Tonnara”? In seguito alla lettera di dimissioni dal partito, da parte del...

Laratta: Come può il Pd rinunciare ad un uomo dalla statura morale di Franco Tonnara

Appello a Franco Tonnara, sindaco di Amantea.
“Come può il Pd rinunciare ad un uomo dalla statura morale di Franco Tonnara”?

In seguito alla lettera di dimissioni dal partito, da parte del sindaco di Amantea Franco Tonnara, anche in considerazione della forte denuncia contenuta nella lettera stessa, non possiamo far finta che nulla sia successo. Si tratta, in effetti, di un fatto molto grave.
Ma che partito sarebbe il nostro se rinunciasse ad un uomo onesto, trasparente, serio come Franco Tonnara? Come può il Pd calabrese non reagire davanti alla denuncia del sindaco di Amantea, che ha lottato sempre per affermare il bene comune contro ogni forma di corruzione e illegalità?

Facciamo appello a Franco Tonnara (che oltretutto combatte da mesi una difficile battaglia personale contro un nemico spietato!) a ritirare le sue dimissioni dal partito. Perché i calabresi onesti e impegnati sono tutti con lui, al suo fianco, vicini a chi combatte a testa alta per affermare principi e valori che oggi sono diventati fondamentali per affermare la buona politica.
La storia politica di Tonnara è fatta di scelte chiare, limpide, trasparenti. Coraggiosamente sempre schierato contro l’arroganza del potere, vicino alla gente più umile e semplice, al servizio delle istituzioni senza mai utilizzarle per fini e scopi personali.

Chiediamo al Pd di intervenire con immediatezza per ascoltare le ragioni espresse dal sindaco di Amantea: le sue dimissioni sono un grido di aiuto, un segnale d’allarme. Che non può rimanere inascoltato. Ne va della credibilità del nostro partito.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento