Data odierna 21-11-2017

IL SEGRETARIO GENERALE CANTONE (SPI CGIL) ALLA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI PIRONE . La transizione da una condizione di lavoro a quella di pensionato è una delle fase più delicate della vita delle...

IL SEGRETARIO GENERALE CANTONE (SPI CGIL) ALLA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI PIRONE . La transizione da una condizione di lavoro a quella di pensionato è una delle fase più delicate della vita delle persone, è un passaggio critico che deve essere vissuto in modo graduale, evitando cesure nette tali da generare fragilità e malessere: questi i temi affrontati oggi da Spi Cgil e Fiom durante la presentazione del libro di Francesco Pirone dal titolo “La transizione dall’occupazione al pensionamento, una ricerca tra i lavoratori anziani dell’industria automobilistica italiana”.
Nel suo intervento conclusivo, il segretario generale dello Spi Cgil, Carla Cantone, ha sottolineato che nella criticità di questo passaggio “occorre avere un approccio che non sia solo di carattere economico, ma anche di natura culturale e psicologica”. È un tema che, ha spiegato Cantone, “riguarda uomini e donne che, arrivati alla fine del percorso lavorativo, debbono potersi sentire ancora utili e parte integrante della società. Va dunque promosso il riconoscimento sociale del lavoro svolto al di fuori del tradizionale percorso lavorativo e non è un caso”, ha sottolineato il segretario generale, “se nell’ultimo Congresso della Cgil, lo Spi abbia difeso il ruolo confederale del sindacato dei pensionati, una categoria soggetto negoziale, capace di svolgere contrattazione territoriale sociale”.
Secondo Carla Cantone “occorre estendere e qualificare ancora di più questo livello contrattuale: è per questo”, ha spiegato, “che come Spi siamo interessati al coinvolgimento e al contributo di tutte le categorie, per legare i diritti del lavoro con i diritti di cittadinanza, i bisogni di chi studia con quelli di chi lavora e con quelli di chi è in pensione. Coniugare il welfare del lavoro con il welfare sociale”. A partire da settembre, ha poi annunciato Cantone, ” Spi Cgil sarà promotore di incontri con tutte le categorie di attivi e con gli studenti per rilanciare, insieme alla Cgil, gli obiettivi comuni della contrattazione sociale”.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento