Data odierna 20-09-2017

Individuare 30 lavoratori specializzati nel settore edile, da assumere a tempo determinato o indeterminato, in piccole e medie imprese del Cantone Zurigo e regioni confinanti. Questo l’obiettivo della...

La Svizzera cerca operai specializzati: La provincia di Lecce risponde

Individuare 30 lavoratori specializzati nel settore edile, da assumere a tempo determinato o indeterminato, in piccole e medie imprese del Cantone Zurigo e regioni confinanti. Questo l’obiettivo della Provincia di Lecce che, nell’ambito di Eures, il Servizio europeo per l’impiego, ha selezionato i curriculum di 236 candidati – dei 350 inviati – residenti in Puglia, Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia.

Profili ricercati: muratori, intonacatori, idraulici, carpentieri legno e ferro, cartongessisti, imbianchini, catramisti.

“L’attività svolta dal centro Eures della Provincia di Lecce è una delle politiche attive per il lavoro che il mio assessorato ha messo in campo. Importante è stata la mole di lavoro svolta dal consigliere Eures e determinate è il valore aggiunto che Eures offre come sostegno alle strategie europee dell’occupazione. Grazie a questo network, infatti, si promuove la diffusione di un mercato europeo del lavoro aperto, accessibile, trasparente ed informato”, ha dichiarato l’assessore provinciale alle Politiche del Lavoro, Ernesto Toma.

“Attraverso questa selezione, Eures Lecce ha raggiunto un importante traguardo nell’implementazione della sua mission, quale rete europea dei servizi pubblici per l’impiego, che promuove una mobilità non solo geografica ma anche occupazionale consapevole”.

“Questa selezione – ha concluso – ha un peso ancora maggiore se si tiene conto che è stata svolta all’interno di un settore, come quello edile, che più di altri è colpito da una forte crisi occupazionale”.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento