Data odierna 22-10-2017

“Proprio la Lega, sfacciatamente populista in materia di sicurezza e di contrasto alla criminalità organizzata, è spesso assente in Commissione Antimafia. Anche in occasione della nostra recente...

La Padania non esiste, la ndrangheta sì: Garavini alla festa dell’unità

“Proprio la Lega, sfacciatamente populista in materia di sicurezza e di contrasto alla criminalità organizzata, è spesso assente in Commissione Antimafia.

Anche in occasione della nostra recente missione in Piemonte, da noi voluta per affrontare le mafie al nord, i parlamentari della Lega erano clamorosamente assenti. Ci ha raggiunto a fine giornata solo una collega del profondo sud, mentre i leghisti del Nord non si sono fatti vedere. Un modo come un altro per capire quanta demagogia e propaganda siano nascosti dietro gli slogan leghisti sull´antimafia”. È quanto dichiarato da Laura Garavini, capogruppo Pd in Commissione Antimafia, che la scorsa settimana è intervenuta alla Festa dell´Unità Torriana di Serravalle Po, in provincia di Mantova.

“E invece – ha aggiunto la deputata eletta in Europa – i fattori che favoriscono le mafie al nord sono proprio la sottovalutazione del problema e il pensare che basti mettere in galera i mafiosi per risolvere la questione. Abbiamo bisogno di politiche serie, non populistiche, che mirino a contrastare il potere economico delle mafie e a colpire le connivenze con la politica. Quando ho criticato il mancato appoggio del Ministro dell’Interno alla Commissione Antimafia sugli accertamenti negli intrecci tra mafia e politica in diversi Comuni guidati da giunte leghiste, Maroni mi ha minacciato di querela. Non è di certo con le querele – ha concluso – che si combattono gli ´ndranghetisti”.

Oppure condividila!

Notizie simili

Lascia un commento

Invia il commento