Data odierna 20-09-2017

RISPARMIARE SUGLI AFFITTI DELLE SEDI CONSOLARI INVECE DI CHIUDERLE .  Nella seduta di ieri pomeriggio, la Commissione Affari Esteri del Senato ha esaminato, in sede consultiva, la manovra finanziaria...

RISPARMIARE SUGLI AFFITTI DELLE SEDI CONSOLARI INVECE DI CHIUDERLE .  Nella seduta di ieri pomeriggio, la Commissione Affari Esteri del Senato ha esaminato, in sede consultiva, la manovra finanziaria del Governo. Nel dibattito che ha preceduto l’approvazione del parere favorevole alla conversione in legge del decreto 78/2010, il senatore del Pd Claudio Micheloni è intervenuto per chiedere al sottosegretario Scotti, presente alla seduta quale rappresentante del Governo, “dati puntuali circa i costi della rete consolare all’estero”. secondo Micheloni, infatti, in alcuni casi la Farnesina spende troppo per gli affitti. Il senatore ha citato ad esempio il costo sostenuto dall’amministrazione per pagare il canone di locazione del consolato di Zurigo: “si tratta – ha detto – di una somma assolutamente ingiustificata, circa quattrocentomila euro all’anno, che testimonia quali margini vi siano per operare risparmi oculati anziché tagli indiscriminati”.
Il sottosegretario Scotti ha confermato a Micheloni la “disponibilitá del Governo a riferire in modo esauriente sulla materia non appena sará valutata con precisione l’incidenza del decreto sugli ordinari stanziamenti di bilancio del Ministero”.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento