Data odierna 23-10-2017

In senato il decreto che rinvia le elezioni del COMITES. La manovra economica e le funzioni delle province sono solo due dei temi che questa settimana impegneranno la Commissione Affari Costituzionali...

In senato il decreto che rinvia le elezioni del COMITES. La manovra economica e le funzioni delle province sono solo due dei temi che questa settimana impegneranno la Commissione Affari Costituzionali della Camera, convocata da domani a giovedí. In agenda, infatti, figura anche l’audizione del Presidente della Commissione per la valutazione, la trasparenza e l’integritá della pubblica amministrazione, Antonio Martone, nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle Autoritá amministrative indipendenti e quella di rappresentanti di Anci, Forum Nazionale dei Giovani, Modavi, Asi, Pionieri della Croce Rossa Italiana, Agesci, Arci e di Andrea Pertici, professore associato di istituzioni di diritto pubblico, nell’ambito dell’esame dei progetti di legge “Norme in materia di riconoscimento e sostegno alle comunitá giovanili”.
Negli stessi giorni, la Commissione Giustizia inizierá l’esame delle disposizioni in materia di assegnazione di posti nei concorsi notarili e di quelle sulla responsabilitá civile dei magistrati, mentre proseguirá quello dei ddl su tutela del rapporto tra detenute madri e figli minori; riforma delle persone giuridiche; separazione giudiziale tra i coniugi.
La settimana della Commissione Affari Esteri inizierá domani con due audizioni nell’ambito dell’indagine conoscitiva sugli obiettivi di Sviluppo del Millennio delle Nazioni Unite: verranno sentiti il Direttore dell’Education for All international Coordination Team dell’Unesco, Olav Sejm, e rappresentanti della Coalizione italiana per la Campagna globale per l’educazione. Quindi, i deputati incontreranno il Presidente della Commissione esteri del Parlamento ellenico, Konstantinos Vrettos. Mercoledí verranno svolte le risoluzioni sulla tassazione delle transazioni finanziarie internazionali ed esaminato, in sede referente, il ddl di ratifica dell’Accordo con la Bielorussia sulla cooperazione e la mutua assistenza amministrativa in materia doganale. Giovedí, infine, il governo riferirá sul Consiglio europeo del 17 giugno.
Audizioni anche per la Commissione Finanze dove domani verranno sentiti rappresentanti di Associazioni di tutela dei consumatori, nell’ambito dell’istruttoria legislativa sulle proposte di legge sul sistema di prevenzione delle frodi nel settore assicurativo. Tema su cui, mercoledí e giovedí, verranno sentiti i rappresentanti sindacali.
La Commissione Lavoro inizierá domani l’esame delle norme per la prosecuzione del rapporto di lavoro oltre i limiti di etá per il pensionamento di vecchiaia; sempre in sede referente, mercoledí i deputati discuteranno ancora del sostegno alla maternitá e sull’introduzione del congedo di paternitá obbligatorio.
Nell’ambito dell’esame delle proposte di legge sull’assistenza psichiatrica, la Commissione Affari Sociali sentirá domani rappresentanti dell’Anci e delle Aziende sanitarie locali. All’ordine del giorno anche la sicurezza sul lavoro per la bonifica degli ordigni bellici e le disposizioni in materia di alleanza terapeutica, consenso informato e dichiarazioni anticipate di trattamento.
La Commissione sulle Politiche dell’Unione Europea, convocata da domani a giovedí, tra gli altri impegni in agenda avrá anche l’audizione del Ministro per le politiche europee, Andrea Ronchi, mercoledí 16, che riferirá sulla Strategia UE 2020 e sul coordinamento delle politiche per la crescita e l’occupazione.
In Senato, la Commissione Affari Costituzionali è stata convocata domani e mercoledí per esaminare, in sede consultiva, le misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitivitá economica (78/2010) e, in quella deliberante, i disegni di legge sul riconoscimento della lingua italiana dei segni. Tanti i ddl in agenda in sede referente: tra questi, la riforma del Parlamento, del referendum abrogativo, del voto all’estero.
Anche la Commissione Affari Esteri si riunirá domani e mercoledí. All’ordine del giorno, in sede consultiva, l’esame del ddl di conversione del decreto 78/2010 e di quelli che delegano il Governo per l’emanazione del codice penale delle missioni militari all’estero. In sede referente verranno esaminati disegni di legge di ratifica di diversi accordi internazionali: la Convenzione sullo sdoganamento centralizzato; le Convenzioni con Russia, Azerbaigian e Moldova contro le doppie imposizioni fiscali; l’Accordo con il Malawi sulla promozione e protezione degli investimenti. Prosegue anche l’esame congiunto dei disegni di legge Fedi (Pd) e Giai (Maie) sui diritti sindacali del personale del Mae e quello del decreto 63/2010 che all’articolo 2 prevede il rinvio delle elezioni dei Comites. In agenda anche l’esame dei ddl sulla riforma della rappresentanza degli italiani all’estero.
La Commissione Industria, nelle sedute di questa settimana, esaminerá il decreto 78/2010 ma anche lo schema di decreto legislativo recante misure per la maggior concorrenzialitá del mercato del gas naturale ed il trasferimento dei benefici risultanti ai clienti finali.
Infine, la Commissione Ambiente e Territorio proseguirá l’esame, in sede referente, delle nuove disposizioni in materia di aree protette e caccia. Nell’ambito dell’indagine conoscitiva sull’ecosistema del Mediterraneo verrá sentito l’Assessore all’ecologia della regione Campania.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento