Data odierna 24-10-2017

Il Palazzo della Farnesina apre le sue porte domani, 22 marzo, per la seconda edizione delle Giornata della Trasparenza. Dopo il successo riscosso dall’iniziativa lo scorso anno, questa seconda...

La Farnesina si apre al pubblico per la Giornata della Trasparenza

Il Palazzo della Farnesina apre le sue porte domani, 22 marzo, per la seconda edizione delle Giornata della Trasparenza.

Dopo il successo riscosso dall’iniziativa lo scorso anno, questa seconda Giornata della Trasparenza del MAE intende rafforzare il rapporto tra i cittadini ed il Ministero, promuovendo la cultura della legalità e della visibilità dei risultati.

“Aprire le porte della Farnesina al pubblico”, si legge in una nota del Ministero, “significa non solo mostrare le collezioni d’arte, le sale per le attività internazionali, l’Unità di Crisi, i documenti diplomatici dell’Archivio storico e della Biblioteca. Significa anche, in una normale giornata di lavoro, trasmettere alla società civile il forte spirito di servizio che accomuna tutti i dipendenti”.

Domani sarà dunque possibile ammirare un arazzo di Gastone Novelli (Vienna 1925-Milano 1968), Astratto del 1964, in prestito dalla Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma, mai mostrato al pubblico sino ad ora. L’opera sarà esposta nell’Anticamera degli Ambasciatori, la Sala de Grenet, di fianco all’altro grande arazzo di Novelli, L’albero meraviglioso con i suoi frutti e fiori, di proprietà del Ministero degli Affari Esteri.

Astratto apparteneva agli arredi della Turbonave Michelangelo della Società Italiana Navigazione e fu tessuto dall’Arazzeria Scassa di Asti. Il prestito s’inscrive nel più ampio contesto dell’azione di promozione degli artisti della Collezione Farnesina, nell’ottica di uno scambio sempre più proficuo con prestigiose istituzioni culturali, quale certamente è la Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma, del pari impegnate sul fronte della valorizzazione dell’arte italiana.

Sempre nello stesso obiettivo di trasparenza, il Ministero degli Esteri organizza nel corso dell’anno diverse edizioni di “Farnesina Porte Aperte”, in coincidenza con significative ricorrenze e manifestazioni, invitando, oltre ai cittadini, le Scuole, le Fondazioni ed enti culturali e le Accademie e Istituti stranieri.

È possibile registrarsi sul sito web del Ministero per prenotare una visita guidata del Palazzo, dei suoi uffici e delle sue collezioni d’arte, scegliendo uno dei tre percorsi proposti: quello Verde attraverso “I luoghi del negoziato internazionale”, Bianco attraverso “I documenti della politica estera” e Rosso tra “Diplomazia ed emergenza”.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento