Data odierna 21-11-2017

Il primo settembre la Regione Basilicata è stata protagonista dell’offerta turistica italiana a Zurigo, con la presentazione delle sue eccellenze turistiche ed agroalimentari al mondo professionale...

Guarda le immagini LA BASILICATA, A ZURIGO UN PORTALE DELL’APT CON PROPOSTE PER VACANZE NELLA REGIONE

Il primo settembre la Regione Basilicata è stata protagonista dell’offerta turistica italiana a Zurigo, con la presentazione delle sue eccellenze turistiche ed agroalimentari al mondo professionale della Svizzera tedesca.

L’iniziativa promozionale congiunta turismo-agroalimentare è stata organizzata dallÚfficio Internazionalizzazione della Regione Basilicata, il Dipartimento Regionale dell´Agricoltura el’APT Basilicata (Agenzia di Promozione Territoriale), in collaborazione con la Camera di Commercio italiana per la Svizzera e lénit di Zurigo, prevedendo una conferenza stampa di presentazione dell’offerta turistica ed enogatronomica della Regione con le sue destinazioni culturali, balneari e naturalistiche, segmento quest’ultimo che suscita sempre più apprezzamento sul mercato svizzero.

In particolare, è stata data visibilitá al portale realizzato dall´Agenzia di Promozione territoriale Basilicata, supportata dal valido know-how della corrispondente di lingua tedesca, cosi come previsto dal piano di internazionalizzazione messo a sistema dall´APT nel 2010, www.discover-basilicata.de , che rappresenta una piattaforma informativa ricca di proposte e suggerimenti utili su come organizzare le proprie vacanze in una regione ancora poco nota ai flussi internazionali.

Sono stati poi programmati incontri B2B, dove sei operatori turistici lucani partecipanti (agenzie di viaggio, agriturismi, consorzi, hotel, ecc.) hanno incontrato i rappresentanti del trade elvetici, rafforzando l’intento promozionale attraverso il connubio prodotto-territorio-offerta turistica.

Sul fronte della domanda svizzera, la Basilicata viene proposta a catalogo dall’intermediazione in particolare per quanto concerne il prodotto culturale (Metaponto, Matera “cittá dei Sassi” tutelata dall’UNESCO, Potenza e il Museo Archeologico), della vacanza attiva (escursioni, circuiti in bicicletta, vita all‘aria aperta, Parco Nazionale del Pollino) ed il prodotto balneare (tra le altre: Maratea, Marina di Pisticci, Marina di Nova Siri).

L’evento si colloca nell’ambito delle iniziative approntate dalla Regione a Zurigo e rivolte alla Svizzera tedesca in occasione della inaugurazione, oggi 2 settembre alla presenza dei rappresentanti istituzionali italiani e svizzeri, della mostra “Magie d’Ambra” presso il Museo Archeologico dell’Universitá di Zurigo quale ambasciatore della migliore espressione culturale lucana rivolta al pubblico svizzero.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento