Data odierna 16-01-2018

“Un’occasione importante per rilanciare il partenariato italo-francese in tutti i numerosi settori di collaborazione fra i nostri due Paesi, sia sul piano bilaterale che multilaterale”. Non...

“Un’occasione importante per rilanciare il partenariato italo-francese in tutti i numerosi settori di collaborazione fra i nostri due Paesi, sia sul piano bilaterale che multilaterale”.

Non ha dubbi il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, per il quale il vertice italo-francese che presiederà il prossimo 26 aprile a Roma con il presidente Sarkozy rilancerà i rapporti tra Italia e Francia, ultimamente incrinati – ed in qualche occasione persino gelati – dall’emergenza immigrazione nordafricana.

“Italia e Francia, due Paesi fondatori, da sempre amici e alleati”, ha spiegato Berlusconi, “condividono gli stessi principi e la stessa visione dell’Europa e”, ha concluso, fugando ogni passata dichiarazione antieuropeista da esponenti del nostro governo, “intendono continuare a rappresentare, come è stato finora, uno degli assi fondamentali del progetto europeo”.

Oppure condividila!

Notizie simili