Data odierna 22-09-2017

In occasione delle elezioni politiche italiane del 24 e 25 Febbraio, gli italiani non residenti all’estero, esclusi dal dl. 223 del 18/12/2012, stanno organizzando nelle maggiori città europee un’iniziativa...

Io voto lo stesso

In occasione delle elezioni politiche italiane del 24 e 25 Febbraio, gli italiani non residenti all’estero, esclusi dal dl. 223 del 18/12/2012, stanno organizzando nelle maggiori città europee un’iniziativa di protesta: il 23 Febbraio costituiremo seggi elettorali nelle piazze, nei centri culturali, nelle università estere, a cui tutti gli italiani non residenti potranno recarsi per esprimere il proprio diritto di voto, anche se non avrà valore legale, e dimostrare la partecipazione e l’intenzione degli italiani all’estero di far valere questo diritto, pur non essendo iscritti all’AIRE.

Inoltre, il 21 e 22 Febbraio voteremo on-line attraverso la piattaforma ELIGO, messa a disposizione da ID Technology, cercando di sostenere questa protesta anche attraverso i numeri, e quindi calcolando quanti voti siano effettivamente andati perduti da ciascun partito candidato per queste elezioni.

Le due iniziative hanno lo scopo di dimostrare che, nonostante la crescente disaffezione al voto degli ultimi anni, c’è una parte dell’Italia che crede nel diritto di voto e vuole farlo valere anche fuori dal paese.

Ci auspichiamo che il nuovo Governo prenda in considerazione questa grave situazione degli italiani temporaneamente all’estero e vi ponga rimedio adeguandosi al resto degli stati europei.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento