Data odierna 22-10-2017

Debutto in Commissione Affari Esteri per il neo sottosegretario Marta Dassù, che ieri pomeriggio ha partecipato ai lavori di Camera e Senato. in quest’ultima sede, in particolare, il sottosegretario,...

Il sottogretario Dassù sui Consolati con Micheloni

Debutto in Commissione Affari Esteri per il neo sottosegretario Marta Dassù, che ieri pomeriggio ha partecipato ai lavori di Camera e Senato. in quest’ultima sede, in particolare, il sottosegretario, sollecitata da una richiesta del senatore Tonini (Pd), ha assicurato la propria “disponibilità” rispetto ad un’informativa sui profili di ristrutturazione del Ministero degli Esteri.

Il senatore, nel suo intervento, ha ribadito “l’esigenza di focalizzare l’attenzione sulla ristrutturazione del Ministero degli Affari esteri imposta dalla legge di stabilità. Gli obiettivi di risparmio di spesa imporranno infatti interventi tanto sul personale quanto sulla rete diplomatico-consolare del Dicastero. Per questo – ha concluso – auspico un confronto con il Parlamento sulle linee di intervento che il Ministero intende seguire”.

Sul tema, ha ricordato Cabras (Pd), “è in corso un’indagine conoscitiva insieme all’omologa Commissione della Camera, che potrà proseguire con le audizioni dei competenti Direttori generali del Ministero”.

Senatore del Pd eletto all’estero, Micheloni è intervenuto per richiamare l’attenzione “sull’importanza del disegno di legge che disciplina il personale a contratto del Ministero degli Affari esteri”, già approvato dalla Camera e assegnato mesi fa alla Commissione, auspicandone “una sollecita ripresa dell’esame”.

Infine, la senatrice Marinaro (Pd) ha segnalato “l’esigenza di acquisire elementi informativi sul recente mancato svolgimento delle prove per la selezione di insegnanti di lingua italiana all’estero e sul ruolo avuto dal Ministero degli esteri”

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento