Data odierna 24-09-2017

“Nella puntuale opera di smantellamento della rete degli italiani all’estero operata in questi anni dal Governo Berlusconi si colpiscono soprattutto i nostri concittadini più deboli”....

“Nella puntuale opera di smantellamento della rete degli italiani all’estero operata in questi anni dal Governo Berlusconi si colpiscono soprattutto i nostri concittadini più deboli”. È quanto dichiarato dalla senatrice Anna Finocchiaro, Presidente del Gruppo PD al Senato, facendo cenno alla III manifestazione internazionale dai sindacati Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil in tutto il mondo, che consegneranno ai consoli italiani all’estero una lettera che spiega le criticità degli anziani italiani nel mondo indirizzata al Governo italiano.
“Penso sia legittimo – prosegue la senatrice Pd – che i sindacati e le forze sociali rivendichino assistenza, dignità e diritti, visto che è di questo, in sostanza che stiamo parlando. Non credo però che l’atteggiamento di disprezzo e chiusura dimostrato dal Governo in questi anni verso gli italiani all’estero e i più deboli in generale cambierà, ma spero vivamente di essere smentita presto”.
“Proprio per questo – conclude – ben venga una denuncia democratica e pacifica in tutto il mondo, proprio alla vigilia della nostra grande manifestazione di piazza a Roma l’11 dicembre, alla quale porteremo anche le rivendicazioni dei nostri cittadini all’estero”.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento