Data odierna 22-09-2017

Ieri “il Governo è stato battuto alla Camera in occasione della votazione sul fondamentale articolo 1 della legge comunitaria, giunta, tra l’altro, con grande ritardo in aula e contenente norme...

Ieri “il Governo è stato battuto alla Camera in occasione della votazione sul fondamentale articolo 1 della legge comunitaria, giunta, tra l’altro, con grande ritardo in aula e contenente norme assolutamente estranee alla prassi. Una tecnica che il Governo ha trasformato in regola in questi tre anni della sua esistenza. Un fatto grave che testimonia la fine di questa maggioranza non solo nel Paese, ma anche dentro il Parlamento”. Così il deputato del Pd eletto in Europa Franco Narducci, per il quale con la sconfitta di ieri “il Governo si è candidato ad andare a casa”. Il parlamentare dell’opposizione rivolge dunque un invito ai membri dell’esecutivo: “si facciano da parte”, dice, “prima di combinare ulteriori guai ai danni dell’Italia!”.

Oppure condividila!

Notizie simili

Lascia un commento

Invia il commento