Data odierna 20-09-2017

Signor Direttore, nel limite della disponibilità della testata da LEI diretta, dalla stessa vorrei ricordare a tutti i Lucani residenti in terra Elvetica,cosi come in Basilicata, ma anche a tutti coloro...

Il 22 Maggio giornata dei lucani nel mondo L’appello del presidente Ticchio: “maggiore partecipazione”

Signor Direttore, nel limite della disponibilità della testata da LEI diretta, dalla stessa vorrei ricordare a tutti i Lucani residenti in terra Elvetica,cosi
come in Basilicata, ma anche a tutti coloro che abitano nel resto del mondo, che tramite le testate giornalistiche riescono ha leggerci, a tutti vorrei
ricordare – dicevo – che il Consiglio regionale di Basilicata con la L.R. Regionale Nr.10 del 06 aprile 1999 ha indicato il 22 Maggio di ogni anno
come giornata dei Lucani nel Mondo.
Premesso ed introdotto l’oggetto, quale struttura Federativa dei Lucani in Svizzera è nostro compito ricordare l’evento, per chi l’ha vissuto in prima
persona negli anni passati, ma a chi, è l’occasione ci é gradita per far conoscere questa data anche alle giovani generazioni, quale patrimonio ti tutti..
Su tutto il territorio Regionale il 22 Maggio viene ricordato nelle sedi Pubbliche ed Istituzionali con l’esposizione del Gonfalone Regionale – come
previsto all’Art. 6 comma 2, ma anche con iniziative pubbliche. Nel nostro caso invece, che viviamo all’estero, segnaliamo l’evento attraverso la
stampa affinché tutti c’è ne possiamo ricordare. Comprese le singole Associazioni che dotate di sedi proprie sono invitate, e noi come Federazione le
sollecitiamo, ad esporre nell’area della propria sede il Gonfalone che la Regione ci ha dotato subito dopo l’approvazione della Legge in questione.
Un altro modo per ricordare il valore di codesta giornata, noi come Federazione Lucana in Svizzera, anche se a distanza di qualche mese dalla data
del 22 Maggio, la ricordiamo di comune accordo con le singole Amministrazioni Comunali nelle piazze dei nostri Comuni. Quest’anno la giornata
dei Lucani nel Mondo ha sicuramente un sapore diverso rispetto agli anni passati. Vediamo perché: il lavoro svolto da tutti, cioé dalla nascita
dell’esperienza dell’associazionismo Lucano nel Mondo, ieri con la Consulta, oggi con la Commissione stà dando, pur se lentamente i suoi buoni
risultati. Se facciamo un rendiconto del lavoro svolto negli ultimi sei anni, ha nessuno sfugge il fatto, che a partire dal 2007 l’Esecutivo si costitui
con sette componenti, il Presidente, due Consiglieri Regionali in carica, uno per la maggioranza, uno per la minoranza, che per tutta la legislatura
furono é sono ancora affiancati da quattro rappresentanti dei Lucani all’estero in rappresentanza delle quattro aree geografiche, mentre dal 2009 i
componenti dell’Esecutivo é stato portato ad otto, con l’entrate del Commissario in rappresentanza dell’associazioni Lucane in Italia. Risultato questo
non di poco conto, visto che si ha la forza di incidere direttamente sulle decisioni del Commissione, nello steso tempo formulare suggerimenti e
proposte dall’interno della stessa. Questo significa che siamo all’inizio di una importante svolta sulla strada dei pari diritti-doveri, pari dignità, strada
che deve portare nell’immediato futuro, alla concessione del voto per corrispondenza a livello Amministrativo per tutti i Lucani iscritti all’Aire. Poi
nel 2008 con un’apposita Legge é stato formalizzato il Forum dei giovani, dove l’attuale Esecutivo é composto da 5 balde ragazze in rappresentanza
del mondo intero. Dal 2007 ad oggi ci sono state due conferenze della donna Lucana nel mondo. É stato dato vita all’apertura dei “Sportelli
Basilicata” si é iniziato dal Sud-America per arrivare in Europa. Infatti il primo ottobre 2011 é stato aperto uno Sportello Basilicata anche a Zurigo.
L’intento di questa operazione é: da un lato responsabilizzare l’Associazionismo Lucano nel Mondo, dall’altro quello di promuovere il made in
Basilicata, favorendo la creazione di contatti tra gli imprenditori Lucani con le realtà dei paesi dove questi Sportelli Basilicata già esistono. Ci
riusciremo, non ci riusciremo, il tempo e galantuomo, come tale implacabilmente ci dirà la verità.

Un altro momento importante da ricordare in questa giornata dei Lucani all’estero targata 2012 é l’iniziativa multimediale che l’ufficio stampa della
Giunta e del Consiglio regionale ha messo a nostra disposizione, l’apertura di uno spazio interattivo per tutti i Lucani nel Mondo che vogliono vivere
in diretta la vita quotidiana della regione e dei nostri comuni. É stato il Presidente del Consiglio Regionale in prima persona – Vincenzo Folino – a

presentarci il progetto “Basilicata LIVE” nella riunione della Commissione dei Lucani all’Estero svoltosi a Potenza il 24-25 febbraio 2012.
Naturalmente con questo messaggio ricordiamo a tutti di sfruttare questo servizio. Sempre nell’arco di questi ultimi sei anni c’è da sottolineare anche
che la Regione ha messo in campo fondi e direttive per la concessione di incentivi a sostegno del turismo sociale, studentesco e congressuale,
delegando a tale fine l’azienda di promozione turistica – meglio conosciuta come APT – pertanto chi vorrebbe beneficiare di codeste iniziative potrà
prendere direttamente contatto con la stessa APT di Basilicata oppure attraverso la nostra Federazione.
Come vede Signor Direttore quest’anno ci sono vari e validi motivi per ricordare questa importante giornata, omettendo, per non farla troppo lunga,
altre importante iniziative, riservandomi però di ritornare sugli argomenti man mano che se ne creano le condizioni.
Intanto per il momento i messaggi da far passare per l’occasione del 22 Maggio 2012 sono questi sopra menzionati, affinché tutti ci rendiamo
consapevoli che il futuro di ognuno di noi stà in noi stessi. Pertanto l’appello che faccio per ricordare codesta importante giornata è quello di
invitarvi tutti ad avvicinarvi al mondo dell’Associazionismo per trasmettere ai nostri giovani i valori, la storia, la cultura, le tradizioni di questa
nostra blasonata Regione Basilicata. Se tutto ciò diventa possibile Signor Direttore è grazie anche alla sua testata giornalistica che ci permette di
entrare nelle case e nei cuore di tutti.. Buon 22 maggio a tutti, chi ci legge, ma anche chi non ci legge.
Cordialmente Ticchio Giuseppe Presidente Federazione delle Associazioni Lucane in Svizzera

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento