Data odierna 25-09-2017

Durante l’”International migrants Day 2011″, svolto nei giorni scorsi ad Hannover, il Presidente del Comites Giuseppe Scigliano è stato premiato per il suo impegno nell’ambito dell’integrazione...

Hannover:presidente di Comites premiato

Durante l’”International migrants Day 2011″, svolto nei giorni scorsi ad Hannover, il Presidente del Comites Giuseppe Scigliano è stato premiato per il suo impegno nell’ambito dell’integrazione degli stranieri in Germania.

L’organizzatore dell’evento, Ramazan Salman, nel ringraziare tutti i partecipanti per l’ottima riuscita della Conferenza, ha conferito una targa premio “Vorbild Integration 2011″ al Presidente Scigliano “quale esempio di integrazione e per l’impegno profuso anche all’interno delle varie Commissioni di Governo su tematiche riguardanti le innovazioni da apportare per favorire l’integrazione delle collettività migranti”.

Salman ha quindi citato alcune tappe della vita del Presidente del Comites, mettendo in evidenza principalmente il suo impegno nel difendere gli interessi degli immigrati in Germania nonché il suo lavoro di consultore del Governo tedesco per migliorare la legislazione attuale e quindi favorire l’integrazione. Scigliano, nel prendere la parola, ha ringraziato gli organizzatori per aver reso possibile tale evento e per l’onorificenza ricevuta, sottolineando come “la ricchezza della Germania consista anche nell’interculturalità. Le collettività devono stare unite per poter raggiungere traguardi comuni”.

Al brunch conclusivo dell’”International migrants Day 2011″ hanno preso parte il Borgomastro, Personalità provenienti dalle Università prevalentemente europee, dal mondo dell’associazionismo, della politica, dell’amministrazione regionale. Presenti anche i Delegati dei vari Paesi tra cui il console della Turchia, il Console Generale d’Italia Giampaolo Ceprini, i membri del Cgie Tommaso Conte di Stoccarda e Michele Schiavone della Svizzera e tanti altri ancora.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento