Data odierna 19-11-2017

ALLA STAMPA ITALIANA ALL’ESTERO E SULLA REVOCA DELLE TARIFFE AGEVOLATE   “La protesta che si sta levando da ogni settore dell’editoria e dell’emittenza non è meno grave dei bavagli...

ALLA STAMPA ITALIANA ALL’ESTERO E SULLA REVOCA DELLE TARIFFE AGEVOLATE  

“La protesta che si sta levando da ogni settore dell’editoria e dell’emittenza non è meno grave dei bavagli recenti perchè rappresenta un rischio pesante di oscuramento di decine di voci ed ed esperienze che rappresentano non solo il pluralismo politico ma anche quello sociale, culturale, religioso”. È quanto afferma in una nota il portavoce di Articolo21, Giuseppe Giulietti, secondo cui “l’abrogazione delle tariffe agevolate insieme ai tagli dei contributi ai giornali italiani all’estero e all’emittenza rappresentano una vera e propria lesione dei principi sanciti dall’articolo21″.
“Il governo – conclude Giulietti – riferisca alle competenti commissioni parlamentari affinché si impedisca un taglio di questa natura in un paese già stravolto dal conflitto di interessi”.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento