Data odierna 20-09-2017

Sabato 11 e domenica 12 febbraio la Missione Cattolica italiana di Kreulingen ha festeggiato il cinquatesimo anniversario della sua istituzione. Sono stati il sindaco di Kreuzlingen, Andreas Netzle ed...

Giubileo Missione cattolica italiana Kreuzlingen

Sabato 11 e domenica 12 febbraio la Missione Cattolica italiana di Kreulingen ha festeggiato il cinquatesimo anniversario della sua istituzione. Sono stati il sindaco di Kreuzlingen, Andreas Netzle ed il console d’Italia in San Gallo, Paolo Alimonti a tagliare il nastro inaugurale del giubileo.

In occasione di questo anniversario, il Missionario Don Francesco Diodati, assieme al comitato del giubileo, ha organizzato un variegato programma che si protrarrà fino al mese di luglio.

Durante le due giornate di festività è stata presentata una versione ridotta della versione fotografica realizzata da Maurizio Ciardo e Mario Gaccioli “Il lungo sguardo sulla presenza italiana a Kreuzlingen” che rappresentano uno spaccato del percorso storico compiuto dalla comunità italiana residente a Kreuzlingen. La mostra fotografica completa sarà esposta prossimamente nelle scuole e nei centri commerciali locali.

Hanno partecipato all’evento numerose autorità tra cui il Presidente del Comites di San Gallo, Sergio Giacinti, il presidente del consigli amministratio cantonale, Peter Hugerbühler, il senatore della Repubblica e presidente delle Colonie Libere Italiane, Claudio Micheloni, l’onorevole Franco Narducci, il consigliere del CGIE, Tommaso Conte e Thomas Gisler che hanno, con i loro interventi, messo in risalto l’importante ruolo della Missione cattolica italiana negli anni passati.

È poi seguita la presentazione del libro “Cinquantesimo anniversario della Missione cattolica di lingua italiana di Kreuzlingen. 1962-2012 Presenza italiana nella prima città della Svizzera” scritto da Don Francesco Diodati e da Michele Schiavone.Il libro é stato presentato dagli autori, che hanno discusso con don Carlo De Stasio, Monsignor Giancarlo Perego della Migrantes e con i relatori intervenuti all’apertura dei festeggiamenti. L’atmosfera festiva é stata allietata da momenti musicali proposti da Trio Leitmotiv: Vincenzo Diodati al flauto traverso, Daniel Cirigliano al clarinetto e Chiara Rubini al pianoforte. La grande kermesse é stata condotta magistralmente da Giuseppe Palmisano.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento