Data odierna 20-10-2018

“Continuare a investire sul rientro dei giovani è una strada importante per fermare l’esodo dei nostri medici all’estero. Come abbiamo fatto con i Governi PD, Letta, Renzi e Gentiloni....

Garavini (PD) – “La circolazione dei cervelli è un aspetto positivo, da incentivare. La fuga dei cervelli è un male da combattere “

“Continuare a investire sul rientro dei giovani è una strada importante per fermare l’esodo dei nostri medici all’estero. Come abbiamo fatto con i Governi PD, Letta, Renzi e Gentiloni. Un provvedimento che introduce incentivi fiscali per quei lavoratori che scelgono di rientrare in Italia dopo un’esperienza di lavoro o di studio all’estero”.
“Negli ultimi dieci anni abbiamo assistito ad una massiccia partenza dall’Italia di specialisti in campo medico: oltre diecimila unità tra medici e chirurghi. I camici italiani sono sempre più propensi a partire. Tanto che rischiamo, nel giro di soli dieci anni, che un terzo della cittadinanza, in Italia, non possa avvalersi del medico di famiglia”.
“Inoltre bisogna continuare con le riforme strutturali messe in campo negli ultimi cinque anni. Riforme che rendano sempre più l’Italia un Paese attraente, anche per le giovani generazioni. Creando opportunità di carriera e spazio per il merito. L’Italia ha, nei suoi medici, scienziati e ricercatori, un vero patrimonio. Un patrimonio di cui va fatto tesoro”.
È quanto ha dichiarato la Senatrice PD Laura Garavini, intervenendo al meeting medico internazionale ‘Updates in Surgery’ promosso dal dottor Giosia di Saverio in provincia di Teramo.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento