Data odierna 21-09-2017

“Finalmente l’era Berlusconi è finita. Un’era che ha prodotto tanti danni al Paese e ha profondamente danneggiato l’immagine dell’Italia all’estero”. Lo ha detto Laura Garavini,...

Garavini (Pd): finalmente è finita l’era Berlusconi

“Finalmente l’era Berlusconi è finita. Un’era che ha prodotto tanti danni al Paese e ha profondamente danneggiato l’immagine dell’Italia all’estero”. Lo ha detto Laura Garavini, commentando la salita di Silvio Berlusconi sabato al Quirinale per rassegnare le dimissioni.

“In questi anni e nelle ultime settimane Berlusconi ha fatto precipitare l’Italia in una crisi economica e finanziaria senza precedenti”, ha osservato Garavini, per la quale “dopo quasi vent’anni di berlusconismo l’Italia si trova di fronte ad un cumulo di macerie sociali, culturali e soprattutto economiche. Il Paese è profondamente lacerato. Adesso bisogna rimboccarsi le maniche”, ha proseguito la deputata del Pd eletta in Europa, “per ridare velocemente credibilità all’Italia e rimettere in sesto il Paese”.

Secondo Laura Garavini “Mario Monti è l’uomo giusto. In qualità di Commissario europeo si è guadagnato molto rispetto, sia in Italia che in Europa. Esattamente ciò di cui Berlusconi non ha mai goduto e di cui invece l’Italia ha profondamente bisogno”.

Dal punto di vista politico, poi, “Monti non è un freddo neoliberista, bensì un sostenitore di serie politiche economiche e sociali”, ha spiegato la parlamentare. “Positive le sue dichiarazioni secondo cui, per abbattere il debito pubblico italiano sono necessarie soprattutto misure volte a rimettere in moto l’economia. Esattamente ciò di cui ha bisogno l’Italia per far fronte alla grave eredità del Governo Berlusconi, un malgoverno”, ha concluso Garavini, “che lascia un livello spaventoso di disoccupazione giovanile e il Paese economicamente allo sfascio”.

Oppure condividila!

Notizie simili

Lascia un commento

Invia il commento