Data odierna 15-11-2018

“Si è cambiata musica per gli italiani all’estero negli ultimi cinque anni di Governo. Noi del PD abbiamo fortemente investito nella promozione di lingua e cultura italiane, nei servizi consolari...

Garavini (PD) -“Bella musica per gli italiani all’estero, con il PD al Governo” Laura Garavini ospite del Pd di Metzingen

“Si è cambiata musica per gli italiani all’estero negli ultimi cinque anni di Governo. Noi del PD abbiamo fortemente investito nella promozione di lingua e cultura italiane, nei servizi consolari e per gli organi di rappresentanza, per l’internazionalizzazione e per le Camere di commercio italiane all’estero. Il PD ha preso molto a cuore le nostre comunità nel mondo”.

“Abbiamo fatto tanto per i connazionali che risiedono all’estero, ma possiamo ancora fare molto altro. Per questo il nostro impegno non si ferma. Dalla sburocratizzazione dei servizi consolari al sostegno per i piccoli imprenditori all’estero e per i lavoratori che decidono di rientrare in Italia al reciproco riconoscimento dei titoli professionali oltre che scolastici e universitari – i cantieri sono ancora tanti”.

“Il tema delle tasse imposte dai Comuni di provenienza ai connazionali trasferitisi all’estero, in particolare, va risolto. In questa legislatura appena conclusa abbiamo già abolito l’IMU e ridotto di ben due terzi la TARI nei confronti di tutti i pensionati italiani residenti all’estero. Nei prossimi cinque anni dobbiamo estendere a tutti gli italiani nel mondo la riduzione di IMU, TASI e TARI, con l’obiettivo di raggiungere la totale esenzione. Un discorso che vale anche per il canone RAI, che va ridotto per coloro che risiedono all’estero”.

Così Laura Garavini, deputata PD eletta nella circoscrizione Estero-Europa, intervenendo all’evento “Le tasse e gli italiani all´estero” ospitato dal Circolo PD di Metzingen e dal Segretario Angelo Turano.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento