Data odierna 24-09-2017

A decorrere dal 1° gennaio 2012, gli Uffici consolari italiani in Austria, Belgio, Francia, Germania e Lettonia non eserciteranno funzioni notarili, perché i notariati presenti in tali Paesi hanno aderito...

Funzioni notarili: Novità nei consolati in Austria Belgio Francia Fermania e Lettonia

A decorrere dal 1° gennaio 2012, gli Uffici consolari italiani in Austria, Belgio, Francia, Germania e Lettonia non eserciteranno funzioni notarili, perché i notariati presenti in tali Paesi hanno aderito all’Unione Internazionale del Notariato (U.I.N.L.).

Con questa adesione, i notariati hanno proceduto alla dichiarazione prevista dall’art.6 della Convenzione di Bruxelles del 25.05.1987 sull’esenzione della legalizzazione di atti negli Stati membri della CEE o stipulati in merito Convenzioni bilaterali con l’Italia (Decreto del Ministero degli Affari Esteri n.276 del 06/12/2011).

Dunque, per qualsiasi atto notarile i connazionali residenti in tali Paesi potranno rivolgersi ad un notaio locale o italiano.

I nostri Consolati potranno ricevere, a richiesta di cittadini italiani, soltanto testamenti pubblici, segreti o internazionali.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento