Data odierna 22-10-2017

IL PRESIDENTE SERA (UIM) COMMENTA POSITIVAMENTE LA LEZIONE DI FRANZINA E L’INIZIATIVA DELLA NAZIONALE DI CALCIO.  Una “raffinata e brillante” lezione del professor Emilio Franzina al Parco...

IL PRESIDENTE SERA (UIM) COMMENTA POSITIVAMENTE LA LEZIONE DI FRANZINA E L’INIZIATIVA DELLA NAZIONALE DI CALCIO.  Una “raffinata e brillante” lezione del professor Emilio Franzina al Parco della Musica, a Roma, dal titolo “Tra la penisola e il mondo – Le migrazioni nella storia dell’Italia unita” e l’annuncio dal Sudafrica che i calciatori della nazionale italiana devolveranno parte dei loro premi alla Fondazione per i 150 anni dell’Unità d’Italia. Per Alberto Sera, neopresidente dell’Unione Italiani nel Mondo, sono queste le “due perle di ieri, 10 giugno, tenute insieme dalla variegata presenza italiana all’estero”.
“Il professore Franzina”, ha commentato Sera, “ha rappresentato il ruolo degli italiani all’estero nella costruzione dell’Unità d’Italia con un slogan efficace “Fare l’Italia, fuori dall’Italia” l’idea dei nostri nazionali di calcio sta quasi a dimostrarlo. Lontano dall’aria politica che si respira in Italia hanno annunciato i loro propositi Unitari”.
“Abbiamo già proposto alla Cne”, ha avvisato Sera, “di costruire momenti di divulgazione del ruolo dell’emigrazione nel processo dell’Unità d’Italia e pensiamo che tutte le associazioni degli italiani nel mondo debbano fare qualcosa per stimolare il Comitato per i 150 anni a non perdere l’occasione”.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento