Data odierna 22-09-2017

ALCUNI CIRCOLI PD IN GERMANIA CHIEDONO “CHIAREZZA” ALL’ON. DI BIAGIO (PDL) DOPO LE CRITICHE A BERSANI   “È davvero curiosa la dichiarazione del responsabile per gli...

Guarda le immagini ELEZIONI COMITES E TAGLI AGLI ITALIANI ALL’ESTERO

ALCUNI CIRCOLI PD IN GERMANIA CHIEDONO “CHIAREZZA” ALL’ON. DI BIAGIO (PDL) DOPO LE CRITICHE A BERSANI   “È davvero curiosa la dichiarazione del responsabile per gli Italiani nel mondo del PdL, Aldo Di Biagio, a proposito dell’appoggio del segretario del Partito Democratico, Pier Lugi Bersan, alle manifestazioni degli italiani all’estero e dell’adesione all’appello del Cgie. Di Biagio ha infatti definito quello di Bersani, in un’intervista ad “Italia chiama Italia”, un “attacco ingiusto e strumentale”". Questo il giudizio che alcuni circoli del Pd tedeschi (Aschaffenburg, Berlino, Esslingen, Lüdenscheid, Stuttgart 1, Wolfsburg e del Circolo Pd Pier Paolo Pasolini di Mannheim) affidano ad una nota in cui definiscono “curiosa” la dichiarazione del parlamentare Pdl perché “Bersani ha fatto esattamente ció che anche il responsabile per gli italiani nel mondo del PdL aveva fatto qualche settimana fa, quando anche lui aderí allo stesso appello del Cgie e dei Comites, cui ha plaudito il Segretario del Pd”.
“Di Biagio”, si legge nella nota, “lo ha fatto alla vigilia della manifestazione del 29 maggio a Francoforte, firmando con il Responsabile degli italiani nel mondo del Pd, Eugenio Marino, una nota in cui, oltre a condividere quell’appello, si affermava fra l’altro: “Le criticitá che al momento condizionano le nostre comunitá oltre confine alla vigilia di una manovra economica che non si preannuncia generosa, rende impellente un intervento mirato e fattivo da parte delle istituzioni, al fine di esorcizzare uno scollamento ancora più marcato fra queste realtá e il Paese. Siamo pronti a scendere in piazza accanto alle realtá rappresentative degli italiani nel mondo per far capire che ci siamo e che vogliamo veicolare un messaggio di attenzione al Governo e all’Amministrazione, un messaggio bipartisan privo di rivoli ideologici per dare un segnale di presenza e contrastare la deriva di sfiducia che purtroppo continua a condizionare l’emigrazione italiana oltre confine”. E pochi giorni prima, sempre Di Biagio, aveva duramente criticato le chiusure dei consolati”.
“Se erano sinceri quei comunicati, quindi, sono ingiustificate e frutto di confusione politica le critiche a Bersani”, commentano aggiungendo: “se cosí non è, invece, significa che strumentali sono i comunicati di Di Biagio che cerca allo stesso tempo di stare con gli italiani che manifestano e con il Governo che taglia con l’accetta”.
“Sarebbe bene, a questo punto”, proseguono i Circoli del Pd, “che il Responsabile per gli italiani nel mondo del PdL e i parlamentari del PdL eletti all’estero facessero chiarezza: non si puó aderire ad un appello e ad una manifestazione e poi criticare chi sostiene lo stesso appello e le stesse manifestazioni. Questo sí è davvero “strumentale”".

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento