Data odierna 22-09-2017

L’assemblea dell’associazione, la Festa dei Bellunesi nel Mondo, il 45° anniversario della tragedia di Mattmark: questi gli argomenti con cui si apre la rivista “Bellunesi nel Mondo”...

L’assemblea dell’associazione, la Festa dei Bellunesi nel Mondo, il 45° anniversario della tragedia di Mattmark: questi gli argomenti con cui si apre la rivista “Bellunesi nel Mondo” di settembre. A Mattmark viene anche dedicata la copertina del mensile, con una eloquente foto del disastro, accompagnata dall’immagine di monsignor Gioacchino Muccin, vescovo della Diocesi, che, colpito profondamente dall’evento del 30 agosto 1965, “con cuore generoso promosse la nascita dell’Associazione Emigranti Bellunesi, ora Associazione Bellunesi nel Mondo”.
Le pagine successive parlano di significativi avvenimenti legati al mondo dell’emigrazione; tra gli altri il meeting dei giovani veneti a Bruxelles, il patto d’amicizia tra Belluno e Sideropolis, l’inaugurazione a Venas di Cadore di un monumento alla donna cadorina, “madre e moglie di emigranti”, il soggiorno di dieci giovani di origine veneta organizzato dall’Abm. Lo sguardo sul mondo si apre con Las Vegas, presentata da una giovane bellunese girovaga negli Stati Uniti, nonché sulle belle iniziative delle Famiglie bellunesi all’estero. Tra le pagine si parla anche di alcuni bellunesi che si fanno o si sono fatti onore: tra i giovani, Fabio Argenta, medico in Amazzonia, fiero di appartenere a bellunoradici.net, e, tra i meno giovani, Mario Cossalter, “Magic Mario” per i bambini, e Italo Vielmo, una vita di qualificato lavoro stroncata da un incidente nello scorso aprile. Completano la rivista le allegre pagine, ricche di foto, sulla vivace ed eclettica attivitá delle Famiglie ex emigranti della Provincia.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento