Data odierna 23-09-2017

Ringrazio pubblicamente tutti coloro che mi hanno sostenuto in questa breve, difficile, intensa campagna elettorale. Sono sicuro che il MAIE in Sud America avrà il meritato successo, perché abbiamo lavorato...

Di Martino: Certo che per noi in sud America sarà un successo

Ringrazio pubblicamente tutti coloro che mi hanno sostenuto in questa breve, difficile, intensa campagna elettorale. Sono sicuro che il MAIE in Sud America avrà il meritato successo, perché abbiamo lavorato bene, facendo arrivare il nostro messaggio ai connazionali residenti in ogni Paese dell’America Latina.  Così Ugo Di Martino, candidato al Senato con il Movimento Associativo Italiani all’Estero nella ripartizione estera Sud America.

“Autonomia e indipendenza dalla partitocrazia di Roma, – scrive Di Martino – questa è la nostra forza, questo il nostro impegno davanti all’elettorato. Una volta a Roma, ci impegneremo a sostenere le istanze dei tanti connazionali residenti oltre confine e a fare in modo che i loro diritti vengano riconosciuti e rispettati. Il nostro presidente, Ricardo Merlo, sono sicuro continuerà ad essere un importante anello di congiunzione fra l’Italia e l’Argentina, fra l’America del Sud e l’Europa”.

“Personalmente, – aggiunge – al di là del risultato del voto, continuerò ad impegnarmi nel MAIE come sempre ho fatto: continuerò il mio lavoro a favore della nostra collettività e il mio impegno nel costruire una rete di contatti sempre più forte. Per noi del MAIE gli italiani all’estero rappresentano passione, sudore, radici: non li lasceremo soli”.

“Ancora grazie a tutti i miei più stretti collaboratori per l’impegno dimostrato, – conclude – grazie ai connazionali che mi hanno dato il loro appoggio, grazie al presidente Merlo per avermi permesso di confrontarmi con me stesso e con il territorio. È stata un’esperienza che, comunque vadano le cose, mi ha arricchito umanamente. Mancano poche ore, ormai, alla fine dei giochi: l’augurio è che vincano i migliori, i più onesti, i più capaci”.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento