Data odierna 22-09-2017

“Mettere la parola fine ad una politica contaminata, alle istituzioni compromesse da personaggi dalla dubbia trasparenza o dalla comprovata responsabilità. Questa è la missione di Fli, che deve...

Di Biagio: Anche gli Italiani nel mondo in prima linea nell’operazione liste pulite

“Mettere la parola fine ad una politica contaminata, alle istituzioni compromesse da personaggi dalla dubbia trasparenza o dalla comprovata responsabilità. Questa è la missione di Fli, che deve vedere anche voi italiani residenti all’estero, in prima linea”.

A scrivere è Aldo Di Biagio, deputato Fli eletto in Europa, che promuove presso i connazionali all’estero due petizioni: “Fuori i corrotti dalla politica” e “Fuori i corrotti dalla Pa”.

Anche i connazionali all’estero, prosegue il parlamentare, devono essere “attori consapevoli e lungimiranti di un processo di rinascita e risanamento politico di un Paese, il cui rispetto e dignità sono stati drammaticamente messi alla prova da profili dalla non chiara figura”.

“Siamo consapevoli – riconosce Di Biagio – che una delle principali cause del discredito che ha colpito la politica italiana è l’opacità dei partiti politici e dei criteri di selezione dei loro rappresentanti istituzionali. Ai partiti spetterebbe il compito di selezionare le proprie classi dirigenti con trasparenza e rigore, sulla base di requisiti di onestà, onorabilità, insospettabilità, sobrietà e merito come richiesto dall’opinione pubblica e dalla Costituzione repubblicana. Ma chiari e drammatici casi di attualità evidenziano come in realtà questo non avvenga”.

“Lo stesso – sottolinea – vale per la Pubblica amministrazione, dove sempre più ruoli, compiti e responsabilità rischiano di finire nelle mani di profili la cui trasparenza e onesta non sono certo requisiti comprovati. In questa prospettiva contrassegnata dalla volontà di voltare pagina e di emancipare la politica e l’amministrazione dalle vecchie contaminazioni e dai limiti che ne scaturiscono, Fli ha inteso dare una chiara prova di rinnovamento e legalità lanciando l’operazione liste pulite che deve vedere coinvolti anche voi, come interlocutori indispensabili di questo cammino di evoluzione”.

“Per questa ragione – conclude Di Biagio – invito voi tutti a farvi portatori di questa ambizione e a collegarvi a questa pagina http://www.listepulite.it/ e firmare le due petizioni “Fuori i corrotti dalla politica” e “Fuori i corrotti dalla Pa”. La vostra firma per il futuro del Paese”.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento