Data odierna 21-09-2017

“La crisi del debito italiano” sarà il tema al centro del prossimo appuntamento promosso a Londra dal Circolo Pd. Domani, 9 dicembre, dalle 19 alle 21, nei locali del King’s College London,...

Crisi del debito Italiano; Domani a Londra col circolo PD

“La crisi del debito italiano” sarà il tema al centro del prossimo appuntamento promosso a Londra dal Circolo Pd. Domani, 9 dicembre, dalle 19 alle 21, nei locali del King’s College London, il campus sulla Strand (Classroom S-1.04) Emilio Barucci e Valentino Larcinese discuteranno con i connazionali – membri del Circolo o chiunque volesse tesserarsi – che parteciperanno.

L’incontro, terzo evento della stagione, rientra tra gli appuntamenti promossi dal neonato “PD Lab”, cioè “uno spazio condiviso che ha come obiettivo lo studio e la valutazione di proposte concrete su questioni e temi sui quali il nostro circolo di Londra ritiene di poter e dover contribuire all’interno del processo di elaborazione delle politiche del Partito Democratico”.

“La forza di questo Laboratorio – spiegano da Londra – sarà la sua libertà e indipendenza, ovvero la possibilità del PD UK di poter affrontare e trattare le tematiche che riterrà più interessanti ed opportune, senza schemi prefissati o pregiudiziali ideologiche. Da una città democratica e vivace come Londra, vorremmo dare una immagine nuova e obiettivi più concreti ai diversi circoli del PD sparsi per il mondo. Saranno la nostra passione e la nostra onestà politica che ci spingeranno a raggiungere insieme nuovi traguardi”.

Il “PD Lab”, inoltre, “sarà composto da diversi gruppi di lavoro coordinati da uno dei nostri iscritti che analizzeranno il macro o micro tema sul quale lavorare e confrontarsi. Attraverso poi un percorso fatto di ricerca, incontri e dibatti , vorremmo arrivare a formulare specifiche proposte sui temi analizzati”.

Il Pd Lab ha già una sua sezione dedicata sul sito internet del PD UK dove sarà possibile consultare e scaricare on-line contribuire su ogni singolo lavoro sviluppato.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento