Data odierna 22-08-2017

“Il tema del lavoro è sempre al centro dell’agenda politica italiana e uno dei problemi principali da risolvere è il quadro normativo particolarmente ‘ingarbugliato’ che non funziona,...

Costall: Semplificare il quadro normativo del lavoro

“Il tema del lavoro è sempre al centro dell’agenda politica italiana e uno dei problemi principali da risolvere è il quadro normativo particolarmente ‘ingarbugliato’ che non funziona, che non soddisfa affatto nessuna delle due parti del rapporto di lavoro: non i lavoratori che si sentono sempre più insicuri e precari e neppure gli imprenditori che devono far fronte a una sfida competitiva sempre più difficile ed impegnativa, imposta dai nuovi mercati con una zavorra di incombenze legali e vincoli che spesso nulla hanno a che fare con la tutela del lavoro”: è quanto afferma oggi il Presidente del Movimento Cristiano Lavoratori (MCL), Carlo Costalli.
“Siamo consapevoli che il processo di semplificazione delle regole del mercato del lavoro, disboscando e razionalizzando l’eccessiva normativa, non è operazione facile, – dice – soprattutto in Italia, ma è uno sforzo che va fatto con coraggio, concretamente: è un tema centrale per il futuro del nostro Paese, per dare un futuro ai nostri giovani”.
“Per queste ragioni – conclude – il MCL ha deciso la costituzione di un gruppo di lavoro di tecnici, all’interno dell’Ufficio Studi del Movimento, con l’obiettivo di collaborare con tutti coloro che condividano l’obiettivo di cercare di superare un contesto culturale di conservazione del nostro sistema di relazioni industriali”. (aise)

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento