Data odierna 25-09-2017

“Ieri il Paese ha dato uno schiaffo a tutta la classe politica italiana. Credo sinceramente che gli italiani siano per l’atteggiamento “andate tutti via”". Questa la lettura del...

Caselli: Il voto delle amministrative contro il rigore di Monti e dei partiti

“Ieri il Paese ha dato uno schiaffo a tutta la classe politica italiana. Credo sinceramente che gli italiani siano per l’atteggiamento “andate tutti via”".

Questa la lettura del voto amministrativo del senatore Juan Esteban Caselli, eletto in Sud America con il Pdl, che riassume: “primo, ha vinto l’astensione; secondo, è stato proclamato grande vincitore Beppe Grillo; terzo, viene il Pd e dopo il Pdl, seguito dai partiti che hanno ottenuto intorno al 4-5%”.

“L’Udc di Casini, associata al Maie di merlo, a Catanzaro ha raggiunto lo 0,1%”, aggiunge il senatore. “Posso prevedere che, dato che Casini e Merlo vogliono guadagnarsi i voti degli italiani all’estero, la vicenda andrà così come è andata a Catanzaro”.

Per Caselli “il vero errore dei partiti che hanno perso così tanti voti sia aver aderito alla politica economica del Premier Monti. Io – ricorda – opportunamente avevo annunciato, non appena insediato l’attuale governo tecnico, che prima di pagare il debito si dovevano controllare tutti i conti, lasciando in disparte gli interessi che portano con sé usura e ingiustizia. Solo dopo si doveva riconoscere il vero debito ed incominciare a pagarlo con il frutto delle privatizzazioni. Questo è quanto è stato proposto alle più alte cariche del Pdl e non sono mai e poi mai stato ascoltato; purtroppo i risultati sono da tutti conosciuti”.

“Ai politici di destra, centro e sinistra” Caselli dice: “se si continua a sostenere questa politica economica basata sui sacrifici degli italiani la nostra gente non tornerà mai più a votarci. Questo fatto deve far riflettere i più alti vertici dei partiti una volta per sempre. Si deve capire che la gente l’unico modo che ha per difendersi è questa politica di astensione, così come accaduto nelle ultime amministrative. Il messaggio “andate tutti via” – conclude – incomincia ad essere una realtà”.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento