Data odierna 22-09-2017

Lo scontro sull’avvio delle commissioni permanenti si fa più duro. E provoca inedite alleanze. Con Sel schierata al fianco dei Cinque Stelle. Mentre il Pdl sale sulle barricate e decide, in segno...

Camera, scontro su avvio delle commissioni: asse M5S-Sel, Boldrini sollecita i partiti

Lo scontro sull’avvio delle commissioni permanenti si fa più duro. E provoca inedite alleanze. Con Sel schierata al fianco dei Cinque Stelle. Mentre il Pdl sale sulle barricate e decide, in segno di protesta contro lo stallo per la formazione del governo, di non indicare i suoi componenti. “Siamo in una situazione di vulnus dell’attività parlamentare”, dice il presidente dei deputati pdl Renato Brunetta. Provocando la reazione della presidente della Camera, Laura Boldrini, che chiede a tutti i gruppi di accelerare la designazione, senza la quale non è possibile avviare la costituzione di questi organismi. Allo stato, solo movimento 5 stelle, sel e lega nord autonomie hanno indicato i loro rappresentanti. Latitano Pdl, Pd e Scelta civica. Sostenendo, in alcuni casi, che le commissioni di controllo devono essere presiedute da un membro dell’opposizione e che quindi l’operazione è impossibile prima della nascita di un governo.

Il capogruppo di Sel, Gennaro Migliore, unendosi alla richiesta di un avvio rapido, propone una soluzione di compromesso: le commissioni partano senza eleggere un presidente ‘politico’ (ossia espressione di una maggioranza) ma facendo presiedere temporaneamente il componente più anziano tra i deputati designati.

Nel frattempo, scoppia un caso anche sull’ampliamento dei poteri della commissione speciale. Durante la capigruppo di Montecitorio non c’è stata unanimità sul fatto che quest’organismo si occupi anche del decreto sui debiti della pubblica amministrazione nei confronti delle imprese. La capogruppo del movimento 5 stelle, Roberta Lombardi, si è detta contraria visto che la questione si intreccia con quella dell’avvio delle commissioni permanenti. Non è detto però che questa sia la posizione finale dei ‘grillini’ visto che ci sarà un confronto con i deputati m5s che fanno parte della commissione.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento