Data odierna 12-12-2017

“Il governo ha lavorato con grande impegno e risultati. È veramente un lavoro importante, con risultati assolutamente positivi”. Così il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, nel...

“Il governo ha lavorato con grande impegno e risultati. È veramente un lavoro importante, con risultati assolutamente positivi”. Così il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, nel corso della consueta conferenza stampa di fine anno che si è tenuta questa mattina a Villa Madama.
Nel corso del suo intervento, e poi rispondendo alle domande dei giornalisti, il premier ha ripercorso l’attività svolta dal governo in questo ultimo anno a partire dai 279 incontri internazionali avuti. “L’Italia è un paese autorevole sulla scena della politica estera. Abbiamo raggiunto risultati concretissimi, non solo per gli interessi del nostro Paese ma anche per quanto riguarda la politica mondiale” e proprio ricordando l’eccezionale impegno internazionale, il premier ha precisato “di avere agito, in ogni incontro, nell’interesse dell’Italia, dei suoi cittadini e delle sue imprese”.
Riforma dell’università, giustizia, federalismo fiscale, economia e conti pubblici, politica interna ed internazionale i principali temi affrontati. In particolare, sulla riforma dell’università, il presidente Berlusconi ha parlato di una riforma “di cui possiamo essere orgogliosi, che riduce clientelismo, privilegi e sprechi, introduce il merito e favorisce i giovani studiosi; privilegia le università che non hanno dato luogo a sprechi e comporta una rivoluzione nell’università non negativa per gli studenti, che hanno avuto la possibilità di avere col ministro Mariastella Gelmini un “dialogo continuativo” fatto di oltre 120 incontri”.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento