Data odierna 22-09-2017

“Oltre la frontiera: occasioni di cooperazione”. È il tema dell’incontro in programma il 21 gennaio prossimo, a Stresa (Verbania), presso il Grand Hotel des Iles Borromés, organizzato...

“Oltre la frontiera: occasioni di cooperazione”. È il tema dell’incontro in programma il 21 gennaio prossimo, a Stresa (Verbania), presso il Grand Hotel des Iles Borromés, organizzato dal “Programma Italia – Svizzera 2007-2013″.
L’evento rappresenta un appuntamento importante per conoscere i contenuti del nuovo invito a presentare progetti. L’incontro mira a dare indicazioni in merito agli orientamenti che regoleranno la terza finestra di valutazione, fornendo tutte le informazioni necessarie per partecipare, quali ad esempio le tematiche considerate prioritarie ed i budget per Asse. L’evento fornirà anche lo spunto per conoscere più nello specifico la politica regionale svizzera, approfondimento necessario per la creazione di progetti che possano dimostrarsi efficaci in entrambi i territori confinanti.
Il programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Svizzera copre un territorio di 700 chilometri di lunghezza, per una superficie di circa 38mila chilometri quadrati ed una popolazione di 4.181.879 abitanti: un territorio, quello compreso fra Italia e Svizzera e coinvolto nel Programma, che costituisce una delle frontiere esterne dell’Unione Europea, in una posizione assolutamente centrale e strategica in Europa.
Il nuovo Programma si propone di attivare progetti per rafforzare la cooperazione tra i due fronti sviluppando le priorità di Lisbona (fare dell’Unione la più competitiva e dinamica economia della conoscenza entro il 2010) e di Göteborg (lanciare una strategia europea per lo sviluppo sostenibile).
Le tre priorità che il Programma 2007-2013 indica per lo sviluppo dei progetti sono: Ambiente e territorio, Competitività, Qualità della vita.
Il Programma è stato approvato con decisione 6556 del 20 dicembre 2007 della Commissione europea.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento