Data odierna 22-10-2017

“Tra le tante criticità che questo Governo cerca di affrontare, con quotidiana difficoltà, sembra che finalmente si riparli di una questione a me cara e per la quale mi sono sempre battuto affinché...

Angeli: Si riducano i rimborsi elettorali ai partiti

“Tra le tante criticità che questo Governo cerca di affrontare, con quotidiana difficoltà, sembra che finalmente si riparli di una questione a me cara e per la quale mi sono sempre battuto affinché cambiasse. Mi sono sempre trovato in disaccordo con il rimborso elettorale dei partiti politici pari a 4 euro per voto ricevuto. Trovo che sia un segno di mancanza di responsabilità da parte dei partiti riservarsi diritti del genere, soprattutto in momenti di gravi difficoltà economiche come questo che stiamo vivendo nel nostro Belpaese. Si parla di tagli, riforme, cambiamenti in direzione di un maggior rigore e serietà politica”. È questo il parere espresso da Giuseppe Angeli, deputato Pdl eletto in Sud America, durante i lavori della I Commissione Affari Costituzionali della Camera che in sede referente ha proseguito l’esame delle proposte di legge recanti “Misure per garantire la trasparenza e controllo dei bilanci dei partiti e dei movimenti politici”.

Il 26 aprile si è concluso, con l’approvazione di una risoluzione sia da parte della Camera che del Senato, l’esame parlamentare Documento di Economia e finanza 2012 (DEF), che costituisce il più importante documento di programmazione della politica economica e di bilancio nazionale, adottato nel quadro del Semestre europeo per il conseguimento degli obiettivi di crescita, sostenibilità e coesione sociale definiti nella Strategia Europa 2020.

La risoluzione, nel condividere i contenuti del DEF, reca alcuni indirizzi al Governo in ordine alle future azioni da compiere ai fini del conseguimento degli obiettivi di finanza pubblica e dell’attuazione del programma di riforme contenuti nel DEF.

Secondo Angeli, “non si possono lasciare le cose come stanno. Non penso che la soluzione sia l’abolizione in toto del finanziamento ai partiti, ma – afferma – una riduzione potrebbe essere un segnale tangibile di riforma, di cambiamento nella giusta direzione, rifiutando ogni tipo di speculazione”.

“Sulla questione – conclude – si sono presentati tanti provvedimenti, tutti in discussione alla Commissione I Affari Costituzionali. Prego i miei colleghi di accelerare i tempi, perché tempo non abbiamo. Si deve agire adesso. Da apprezzare chi ha già reso noto che rinuncerà alla terza tranche dei rimborsi”.

Tra le recenti attività svolte dall’On. Angeli, la partecipazione al 50º Anniversario della Scuola Alessandro Manzoni di Villa Adelina, a Buenos Aires e alla firma del patto di gemellaggio tra il Comune di Crecchio (Abruzzo), e San Isidro (Buenos Aires).

In occasione della celebrazione del 40º anniversario, la Fondazione OSDE ha organizzato un omaggio alla comunità italiana che si è tenuto nel Teatro Coliseo di Buenos Aires con la partecipazione del Prof. Umberto Veronesi. L’omaggio è stato trasmesso via videoconferenza all’auditorium della sede OSDE di Rosario, dove erano presenti: il Console Generale d’Italia, Rosario Miccichè e, appunto, l’On. Giuseppe Angeli.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento