Data odierna 22-10-2017

Convocata da domani a giovedì, la Commissione Affari Costituzionali della Camera questa settimana delibererà un’indagine conoscitiva nell’ambito delle proposte di legge sull’attuazione dell’articolo...

Alla camera rappresentanti di istituti culturali esteri in Italia

Convocata da domani a giovedì, la Commissione Affari Costituzionali della Camera questa settimana delibererà un’indagine conoscitiva nell’ambito delle proposte di legge sull’attuazione dell’articolo 49 della Costituzione, di cui i deputati si stanno occupando da tempo.

Già avviata, invece, l’indagine sui recenti fenomeni di protesta organizzata in forma violenta in occasione di manifestazioni e sulle possibili misure da adottare per prevenire e contrastare tali fenomeni: nella seduta di mercoledì, la Commissione sentirà in merito il Comandante generale dell’Arma dei carabinieri, Generale di Corpo d’Armata Leonardo Gallitelli. Giovedì, infine, proseguirà l’esame delle disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione.

L’agenda della Commissione Affari Esteri comprende, invece, le comunicazioni del presidente Stefani sia sulla missione in Egitto che sulle iniziative parlamentari relative alla situazione in Siria e, in sede consultiva, l’esame del nuovo testo, approvato dal Senato, delle Disposizioni in materia di insequestrabilità delle opere d’arte prestate da uno Stato, da un ente o da un’istituzione culturale stranieri, durante la permanenza in Italia per l’esposizione al pubblico. In sede referente, prosegue l’esame del ddl di ratifica dell’Accordo con la Croazia in materia di cooperazione culturale e d’istruzione, mentre giovedì pomeriggio, nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulla promozione della cultura e della lingua italiana all’estero, verranno ascoltati rappresentanti di istituti culturali esteri in Italia.

Audizioni anche in Commissione Difesa che questa settimana, nell’ambito dell’attuazione del programma d’armamento Joint Strike Fighter, sentirà l’amministratore delegato di Alenia Aermacchi, Giuseppe Giordo, mentre toccherà alla Commissione Finanze proseguire l’esame del decreto su concorrenza, sviluppo delle infrastrutture e competitività.

All’ordine del giorno della Commissione Affari Sociali l’accreditamento e l’erogazione delle prestazioni sanitarie a carico del Servizio sanitario nazionale da parte delle strutture pubbliche e private e i Principi fondamentali in materia di governo delle attività cliniche per una maggiore efficienza e funzionalità del Servizio sanitario nazionale. giovedì, inoltre, proseguirà l’indagine conoscitiva sugli aspetti sociali e sanitari della dipendenza dal gioco d’azzardo.

Da domani a giovedì, la Commissione per le Politiche dell’Unione Europea esaminerà diverse comunicazioni e proposte di regolamento di Parlamento e Consiglio Ue tra cui quella su “Un bilancio per la strategia Europa 2020″. Giovedì pomeriggio, poi, il Commissario europeo per la pesca e gli affari marittimi, Maria Damanaki, riferirà sulla riforma della politica comune della pesca.

In Senato, la Commissione Affari Costituzionali questa settimana riprenderà l’esame dei ddl costituzionali sulla riforma del Parlamento e della forma di governo, di quelli in materia elettorale e sul referendum. insieme ai colleghi della Commissione Giustizia, i senatori proseguiranno l’esame del ddl in materia di ineleggibilità ed incompatibilità dei magistrati, e sui magistrati cessati da cariche politiche.

Seduta unica, mercoledì, per la Commissione Affari Esteri che si occuperà di diversi ddl di ratifica di accordi internazionali, tra cui quelli con San Marino e Venezuela per il reciproco riconoscimento dei titoli di studi universitari. In agenda anche il seguito della riforma della disciplina legislativa sulla cooperazione allo sviluppo e la solidarietà internazionale.

Questa settimana le Commissioni riunite Bilancio e Finanze avvieranno l’esame del ddl di conversione del decreto semplificazioni tributarie mentre giovedì, le Commissioni congiunte Agricoltura e Politiche dell’Unione europea di Senato e Camera svolgeranno l’audizione del Commissario Damanaki.

Nella seduta di domani, la Commissione Industria esaminerà la proposta di nomina di Pier Luigi Celli a Presidente dell’Enit (Agenzia nazionale del turismo) mentre i colleghi della Commissione Ambiente ospiteranno il Ministro per i beni e le attività culturali, Lorenzo Ornaghi, chiamato a riferire sugli indirizzi e sugli orientamenti del Governo in tema di tutela del paesaggio

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento