Data odierna 19-11-2017

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, insignito del prestigioso Premio internazionale “Dan David” attribuito dalla omonima Fondazione presso l’Universitá...

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, insignito del prestigioso Premio internazionale “Dan David” attribuito dalla omonima Fondazione presso l’Universitá di Tel Aviv, ha indirizzato un messaggio video di ringraziamento,universitá trasmesso nel corso della cerimonia del Premio, in cui rileva come “la nostra generazione, in quanto generazione di sopravvissuti alle guerre e agli orrori del ventesimo secolo, è ora impegnata a offrire a tutti gli esseri umani una speranza credibile per un futuro di pace.

La costruzione di istituzioni capaci di prevenire, in questa etá nucleare, altre guerre distruttive tra le Nazioni è la grande impresa alla quale siamo tutti impegnati. Vorremmo porre, per i nostri figli e i figli dei nostri figli, le basi di un mondo di cooperazione pacifica tra tutte le Nazioni. Posso assicurarvi che l’Italia è e sará profondamente impegnata in azioni e iniziative volte al raggiungimento di questi grandi ideali”.

Al capo dello Stato è stata attribuita l’edizione 2010 del Premio nella categoria “Marcia verso la Democrazia” per la sua “dedizione alla causa della democrazia parlamentare”: Nelle motivazioni del riconoscimento si legge che Napolitano “ha contribuito al rafforzamento dei valori democratici e delle Istituzioni in Italia e in Europa”; “i suoi numerosi libri attestano il profondo impegno verso la democrazia, la tolleranza ed una societá aperta, abbinato ad una ricchezza culturale che deriva dalle migliori tradizioni dell’Illuminismo europeo e del Risorgimento italiano liberale e democratico”.

Alla cerimonia del Premio, volto a promuovere valori universali di eccellenza, creativitá, giustizia e democrazia, onorando personalitá che si sono distinte a livello internazionale per risultati in ambito politico, scientifico, sociale o culturale al servizio del progresso dell’Umanitá , il presidente della Repubblica è stato rappresentato dall’ambasciatore d’Italia in Israele, Luigi Mattiolo. Presenti tra il  numeroso pubblico di invitati molti funzionari dell`Ambasciata d’Italia, i consoli onorari e il presidente del Comites Israele, Beniamino Lazar.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento