Data odierna 23-09-2017

Realizzata dal coro Horizons e dall’orchestra St-Pierre-Fusterie: 9/10 e 15/16 ottobre 2010 La Città di Yverdon-Les-Bains sta dedicando il 2010 ai festeggiamenti del 750° anniversario della sua fondazione. Numerose...

Realizzata dal coro Horizons e dall’orchestra St-Pierre-Fusterie: 9/10 e 15/16 ottobre 2010

La Città di Yverdon-Les-Bains sta dedicando il 2010 ai festeggiamenti del 750° anniversario della sua fondazione.

Numerose manifestazioni di vario genere si son svolte in questi mesi, ma l’evento culminante è senza dubbio la produzione del coro Horizons e dell’orchestra St-Pierre-Fusterie, in “La Cavalleria Rusticana”, opera in atto unico di Pietro Mascagni, sublimata dalla bravura dei solisti, oltre che del coro e dei musicisti, che ha consentito al pubblico che ha gremito la sala in occasione delle prime due serate, di ritrovarsi in un angolo della Sicilia, sapientemente riportato alla mente, non solo dai costumi, dalle coppole e dagli scialli, ma dalla stilizzazione della splendida scalinata di Caltagirone.

Allo spettacolo ne è seguita una succulenta e copiosa cena ai sapori siciliani, preparata dal giovanissimo e bravissimo staff del Casale Drinzi di Collesano ed organizzata dall’Amicale Collesanese di Yverdon-Les-Bains, che da ormai 25 anni intrattiene ottimi rapporti non solo con tutti i compaesani, ma anche con le amministrazioni yverdonesi e collesanesi.

Alla manifestazione, oltre alle numerose personalità svizzere presenti, vi erano le rappresentanze delle città gemellate, vale a dire, Nogent-sur-Marne e Pontalier (Francia),Winterthur (Svizzera), Prokuplje (Serbia), Kagamino (Giappone) e Collesano (Italia), che in un momento conviviale hanno offerto alcuni doni alla giunta di Yverdon-Les-Bains per rinsaldare il loro patto di amicizia.

Per valorizzare la splendida cittadina del palermitano che si trova alle porte del Parco delle Madonie, che offre, non solo eccellenti sapori di nicchia dell’agroalimentare siciliano, ma anche un’immersione negli splendidi paesaggi montani a diretto contatto con la natura e a due passi dal mare, il presidente del Com.It.Es. Vaud-Friburgo, Grazia Tredanari, ha fatto sì che il sindaco Mele e il consigliere Termotto incontrassero, sia pur brevemente, i responsabili della Camera di Commercio di Ginevra, Marianna Valle e Fabio Franceschini, per avviare relazioni che potrebbero sfociare in progetti futuri per la promozione del territorio collesanese in Svizzera.

La manifestazione dedicata alla Cavalleria Rusticana è stata, e lo sarà ancora il 15 e 16 ottobre, un momento di distinzione non solo per la città di Yverdon-Les-Bains, per il coro Horizon e per l’orchestra St-Pierre-Fusterie, ma anche per l’Amicale Collesanese, che grazie all’operato del presidente, Rosario Ilardo, del comitato, dei numerosi sostenitori e del Casale Drinzi, che si è potuto realizzare un evento così completo e particolare, che certamente rimarrà nella memoria di molti, oltre che nella storia delle due città.

Grazia Tredanari

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento