Data odierna 20-09-2017

Dal 1° novembre prossimo il Consolato italiano a Losanna chiuderà definitivamente i battenti. Le relative competenze saranno trasferite al Consolato generale a Ginevra che quindi si occuperà dei connazionali...

1 novembre: chiude il consolato di Losanna/ nuove competenze per Ginevra

Dal 1° novembre prossimo il Consolato italiano a Losanna chiuderà definitivamente i battenti. Le relative competenze saranno trasferite al Consolato generale a Ginevra che quindi si occuperà dei connazionali residenti nei cantoni di Ginevra, del Vaud e di Friburgo.

L’Agenzia consolare di Sion sarà competente per il Cantone del Vallese mentre l’Agenzia consolare di Neuchâtel sarà competente per l’omonimo Cantone.

Il “trasloco” da Losanna è cominciato in questi giorni, dunque, avvertono dal Consolato, fino al 1° novembre i servizi consolari subiranno rallentamenti e possibili sospensioni.

In concomitanza con la chiusura di Losanna, per permettere l’adeguamento delle strutture informatiche e del software di gestione, il Consolato di Ginevra sarà chiuso al pubblico venerdì 28 e lunedì 31 ottobre.

Nell’avviso ai connazionali, il Consolato di Ginevra conferma anche le funzioni della rete dei Corrispondenti consolari sul territorio: Fernando Ardito, zona di Friburgo; Carlo Carrieri, zona di Aigle e Bex; Antonio Manco, zona di Vevey; Giuseppe Mascellino, zona di Yverdon-les-Bains; Domenico Silleri, zona di Montreux; Gennaro Praticò, zona di Alto Vallese; Giuseppe Scrufari, zona di Martigny; Antonio Torchia, zona di La Chaux-de-Fonds; Luigi Altieri, zona di Nyon.

Oppure condividila!

Notizie simili

Lascia un commento

Invia il commento