Data odierna 23-10-2017

L’Europa sta invecchiando e questo è uno dei problemi più importanti che si dovrà affrontare nei prossimi decenni. Aumentano i pensionati e cresce il numero degli ottantenni. Secondo i dati dell’Eurostat,...

Italia: un Paese per vecchi

L’Europa sta invecchiando e questo è uno dei problemi più importanti che si dovrà affrontare nei prossimi decenni. Aumentano i pensionati e cresce il numero degli ottantenni. Secondo i dati dell’Eurostat, alla fine del 2016 il 5,4% della popolazione totale dell’Unione europea aveva più di 80 anni. Nel 2006 il dato era pari al 4,1%.

Esaminando i dati relativi ai diversi Paesi si nota che sette superano la media Ue, tra questi Germania, Francia, Italia e Spagna.

L’Italia registra il 6,7% della popolazione con più di 80 anni. Seguono la Grecia (6,5%), la Spagna (6%), la Francia (5,9%), il Portogallo (5,9%), la Germania (5,8%), il Belgio (5,5%). La media Ue è pari al 5,4%.

Sotto la media Ue ci sono la Lituania (5,3%), la Finlandia (5,2%), l’Estonia (5,1%), la Svezia (5,1%), l’Austria (5%), la Lettonia (5%), la Slovenia (5%), la Croazia (4,8%), il Regno Unito (4,8%), la Bulgaria (4,7%), i Paesi Bassi (4,4%), la Danimarca (4,3%), l’Ungheria (4,3%), la Romania (4,2%), Malta (4,1%), Polonia (4,1%), Repubblica Ceca (4%), Lussemburgo (4%), Cipro (3,3%), Slovacchia (3,2%), Irlanda (3,1%).

Eurostat

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento