Data odierna 21-10-2017

È un appello congiunto contro la guerra quello lanciato da ANPI, ARCI, CGIL, CISL, UIL e ACLI nazionali. “Un appello urgente per la pace. Un appello alla civiltà suprema del dialogo, della...

Un appello contro la guerra

È un appello congiunto contro la guerra quello lanciato da ANPI, ARCI, CGIL, CISL, UIL ACLI nazionali. “Un appello urgente per la pace. Un appello alla civiltà suprema del dialogo, della sua umanità, della sua intelligenza”.
“Leggiamo e apprendiamo di bombe, di grandi eventi nucleari, di raid preventivi. Un irresponsabile e impressionante gioco alla guerra che deve essere subito fermato”, affermano i patronati italiani all’unisono, che nel loro appello chiedono “con forza alle Istituzioni internazionali, ai Governi del mondo che si metta a tacere l’assurdo di queste intenzioni che porterebbero a effetti disastrosi e di morte già tragicamente vissuti”.
“Facciamo appello alle cittadine e ai cittadini affinché si mobilitino per diffondere il più possibile voci e iniziative di pace”, concludono i patronati, “anche in nome della nostra Costituzione che sempre ci ricorda che “l’Italia ripudia la guerra”".

(aise) 

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento