Data odierna 23-06-2018

È scoppiata la Pokémon Mania. Si tratta di un’applicazione per smartphone che permette di catturare dei mostriciattoli virtuali nella realtà grazie a Gps. Il gioco, inventato da Nintendo anni...

Pokemon, mania: attenzione a non finire in ospedale

È scoppiata la Pokémon Mania. Si tratta di un’applicazione per smartphone che permette di catturare dei mostriciattoli virtuali nella realtà grazie a Gps. Il gioco, inventato da Nintendo anni fa, era rimasto da molto tempo inutilizzato. Ora è boom e scatta l’allarme che riguarda gli incidenti in auto.

Video: https://youtu.be/zAsAS4-2qY8

**************************************************************

http://www.tio.ch/News/Fotogallery/1096667/Pokemon-mania-ticinese–Ma-attenzione-a-non-finire-in-ospedale/

LUGANO – Il fenomeno del momento ha azzeccato la ricetta vincente: una tecnologia rodata, un’app semplice e capace di contagiare qualunque fascia d’età, un periodo, quello estivo, in cui si cerca maggiormente evasione e dei personaggi ormai diventati di culto, i Pokemon.

Ecco perché, da circa una settimana, non si fa che parlare del giochino per smatphone e tablet (Pokemon Go) che avrebbe fatto tirare una boccata d’ossigeno a un’azienda, la Nintendo, da un po’ di tempo a corto di idee vincenti.Le previsioni parlano chiaro: se il gioco, scaricato già oltre 15 milioni di volte, dovesse continuare su questa linea, per la casa giapponese vorrebbe dire guadagni per un miliardo di dollari in un annetto circa.

E mentre il fenomeno ha raggiunto anche le nostre latitudini, e foto curiose di mostricciattoli catturati ci stanno arrivando da tutte le zone del Ticino,c’è già chi mette in guardia dai rischi di questo simpatico quanto distraente gioco.

La Suva, per esempio, ha messo in guardia dai pericoli legati a Pokémon Go. Basta una piccola disattenzione e questa nuova versione della caccia al tesoro rischia di concludersi in ospedale. L’istituto nazionale di assicurazione contro gli infortuni ricorda infatti che un piccolo passo falso può avere gravi conseguenze: quattro rendite invalidità su dieci vengono attribuite a seguito di un incidente.

Insomma, meglio non usarla mentre si salgono le scale, o, peggio, se si è alla guida. Il gioco è talmente di successo che si stanno moltiplicando gli avvisi e gli appelli di varie istituzioni rivolti verso i giocatori di Pokémon go. Particolarmente significativo è quello che uscito negli scorsi giorni sull’account Twitter ufficiale del memoriale che sorge sul campo di concentramento nazista di Auschwitz, in Polonia. «Non è consentito giocare a Pokémon Go all’interno del Memorial e in luoghi simili. È una mancanza di rispetto alla memoria delle vittime!».

Insomma, meglio scegliere il luogo e il momento adatto per giocare. Per il resto buona caccia e, se hai già catturato uno di questi mostriciattoli, mandaci la testimonianza al numero WhatsApp 0763373500.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento