Data odierna 20-09-2018

Fabrizio Frizzi, celebre conduttore televisivo italiano, si è spento nella notte all’età di 60 anni all’ospedale Sant’Andrea di Roma in seguito ad un’emorragia cerebrale. Lo riferiscono...

Addio a Fabrizio Frizzi, un protagonista della televisione italiana

Fabrizio Frizzi, celebre conduttore televisivo italiano, si è spento nella notte all’età di 60 anni all’ospedale Sant’Andrea di Roma in seguito ad un’emorragia cerebrale. Lo riferiscono i media italiani riportando l’annuncio da parte della famiglia. «Grazie Fabrizio per tutto l’amore che ci hai donato», hanno scritto la moglie Carlotta, il fratello Fabio ed i familiari.

La malattia – Frizzi era stato colpito da un’ischemia lo scorso 23 di ottobre, durante le registrazioni del quiz televisivo “l’Eredità”. Dimesso dopo alcuni giorni, aveva fatto ritorno sul piccolo schermo alla guida del programma di RaiUno. «La vita si assottiglia, non sono guarito del tutto», aveva dichiarato lo scorso mese di gennaio durante un’intervista al Corriere della Sera, a pochi giorni dal suo 60esimo compleanno.

L’uomo dei sorrisi - «Con Fabrizio se ne va un pezzo di noi e della nostra storia», ha commentato la Rai in una nota dedicata alla scomparsa del conduttore. Quella Rai che per il conduttore romano era praticamente una casa dal lontano 1980, anno del suo debutto. «Se ne va un caro amico, una persona che ci ha insegnato l’amore per il lavoro e per l’essere squadra, sempre attento e rispettoso verso il pubblico . Se ne va l’uomo dei sorrisi e degli abbracci per tutti».

Il suo stile di conduzione era ispirato a Corrado e la sua fama è tale da essersi meritato una citazione sul numero 2778 di Topolino. Il 18 febbraio 2009, infatti, è stata pubblicata la storia “I Bassotti e gli insoliti ignoti”, dove i furfanti partecipano al quiz Soliti ignoti-Identità nascoste condotto da Paprizio Sfrizzi, versione topoliniana del Frizzi nazionale.

Il volto di “Miss Italia” – Malgrado siano 73 i programmi condotti quello in cui il pubblico lo ricorderà sempre è Miss Italia: Fabrizio, infatti è stato il padrone di casa del concorso di bellezza per ben sedici edizioni, dal 1988 al 2002 e dal 2011 al 2012. Seppure la sua carriera sia indissolubilmente legata al piccolo schermo e, in particolare, al ruolo di conduttore, Frizzi negli anni si è distinto anche come doppiatore e, in qualche caso, come attore di fiction. Non solo, ha anche partecipato in qualità di concorrente in programmi di successo, come ‘Ballando con le stelle’. Ma nella carriera di Frizzi anche l’Arena di Verona nella Vedova Allegra nel ruolo del barone Mirko Zeta, con Cecilia Gasdia e Luca Canonici e la partecipazione di Andrea Bocelli.

Romano, è stato sposato in precedenza con Rita Dalla Chiesa con cui è rimasto in ottimi rapporti al punto da condurre insieme anche la ‘Posta del cuore’. L’unico programma che manca nel palmares di Frizzi è il Festival di Sanremo.

fonte: tio.ch

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento