Data odierna 25-09-2018

Decine di migliaia di giovani lasciano ogni anno l’Italia. Si tratta molto spesso di laureati, appartenenti a tutte le categorie professionali. A loro è dedicata “Giovani Talenti”, trasmissione...

Trasmissione radiofonica dedicata ai giovani talenti espatriati

Decine di migliaia di giovani lasciano ogni anno l’Italia. Si tratta molto spesso di laureati, appartenenti a tutte le categorie professionali. A loro è dedicata “Giovani Talenti”, trasmissione radiofonica che Sergio Nava conduce su Radio 24 ogni sabato alle 13.30.
Protagonisti i giovani all’estero e le loro storie: il faticoso percorso lavorativo in Italia, l’occasione all’estero e l’espatrio. Le difficoltà da superare oltreconfine, fino all’affermazione finale. La trasmissione punta a rispondere alla domanda fondamentale: perché se ne vanno? E cosa dovrebbe cambiare in Italia, affinché restino… o tornino?
Nella trasmissione anche la rubrica “L’Ideogramma”, in cui Emanuela Verrecchia fa il punto sulle opportunità per i giovani italiani -oggi- in Cina, e lo spazio “Internactive” che questo mese raccoglie opinioni sulla legge Controesodo.
Questa la domanda del mese: “La Legge Controesodo viene nei fatti cancellata dalla nuova norma per il rientro dei cervelli, con il bonus fiscale limitato al 30%. Meglio così, per fare maggiore chiarezza normativa? O un’ingiusta discriminazione verso chi aveva i requisiti per rientrare con la vecchia legge -prorogata per un biennio solo pochi mesi fa- …e ora soppressa?”. Le riflessioni vanno inviate all’indirizzo giovanitalenti@radio24.it. (aise) 

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento