Data odierna 18-07-2018

Lunedì 11 dicembre, si è tenuto al Politecnico di Zurigo l’ “Invest in Italy Roadshow”, un’ iniziativa promossa dall’Ambasciata d’Italia in Svizzera e realizzata insieme all’Ufficio di...

Lunedì 11 dicembre, si è tenuto al Politecnico di Zurigo l’ “Invest in Italy Roadshow”, un’ iniziativa promossa dall’Ambasciata d’Italia in Svizzera e realizzata insieme all’Ufficio di Berna dell’Agenzia ICE, in collaborazione con la Camera di Commercio Italiana per la Svizzera e con il sostegno della Camera di Commercio Svizzera in Italia. L’evento ha suscitato grande interesse: oltre 100 rappresentanti di aziende ubicate in Svizzera hanno partecipato alla manifestazione alla presenza del Segretario di Stato agli Esteri Della Vedova e del Direttore Generale dell’Agenzia ICE, Piergiorgio Borgogelli.

L’evento ha voluto fornire un quadro del rinnovato “business climate” che si è creato in Italia a seguito delle riforme introdotte dal Governo per le imprese e la crescita economica e dell’introduzione di nuove politiche per l’attrazione degli investimenti esteri. Le specifiche opportunità di investimento in Italia sono state illustrate dal DG Piergiorgio Borgogelli e dal CEO del Fondo Strategico Italiano, Maurizio Tamagnini nonché dai vertici dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale – Porti di Genova e Savona, di Arexpo, di Human Technopole e di Farmindustria.

Il Gruppo Nestlé Italia dal canto suo ha presentato l’investimento in Buitoni, a testimonianza di un concreto caso di investimento diretto estero in Italia, concluso positivamente con il supporto delle istituzioni pubbliche italiane.

L’evento di Zurigo aveva come obiettivo principale quello di rinvigorire il flusso degli investimenti diretti elvetici in Italia, che al confronto con altri Paesi risulta limitato, presentando i principali incentivi e le riforme per la crescita economica, le policy italiane per l’attrazione degli investimenti esteri e il supporto finanziario agli investitori ma anche di consolidare una percezione positiva dell’economia del nostro Paese (già in essere sul tema dell’interscambio commerciale Italia- Svizzera, piuttosto florido e stabilmente oltre i 30 Miliardi di CHF). 

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento