Data odierna 24-09-2017

Rilke e la Russia La mostra alla Biblioteca nazionale sarà inaugurata dal consigliere federale Alain Berset il 13 settembre 2017 alle ore 18.30. «La Russia è la mia patria, una di quelle grandi e...

Rilke e la Russia – La mostra arriva in Svizzera dal 14 al 10 dicembre 2017

Rilke e la Russia

La mostra alla Biblioteca nazionale sarà inaugurata dal consigliere federale Alain Berset il 13 settembre 2017 alle ore 18.30.

«La Russia è la mia patria, una di quelle grandi e misteriose certezze di cui vivo».

Accompagnato da Lou Andreas-Salomé, Rainer Maria Rilke visitò la Russia e l’attuale Ucraina due volte, nel 1899 e nel 1900. Questi viaggi sarebbero entrati nella storia della letteratura germanofona come una delle esperienze estere di maggiore influsso. Per Rilke stesso si trattò di un’illuminazione – personale, artistica e spirituale. Nella sua opera sono numerose le tracce dell’assidua dedizione alle «cose russe». Solo pochi poeti moderni sono stati recepiti in Russia con altrettanta intensità prima della rivoluzione di ottobre. Per Rilke questo Paese rimase una patria e un luogo nostalgico per tutta la vita.

Leonid Pasternak: bozzetto per il ritratto a olio di Rainer Maria Rilkes (di proprietà della famiglia Rilke-Beyer)
Leonid Pasternak: bozzetto per il ritratto a olio di Rainer Maria Rilkes (di proprietà della famiglia Rilke-Beyer)

L’esposizione trinazionale Rilke e la Russia riunisce per la prima volta le testimonianze di questo fascino leggendario: diari, documenti e immagini dall’Archivio tedesco di letteratura, dall’Archivio svizzero di letteratura, dall’Archivio Rilke di Gernsbach, dall’archivio privato Lou-Andreas-Salomé di Göttingen e soprattutto lettere provenienti da archivi e collezioni russi. Tre artisti svizzeri aprono inoltre prospettive contemporanee all’itinerario di Rilke in Russia: le fotografie di Mirko Krizanovic e Barbara Klemm e un film di Anastasia Alexandrowa ne accompagnano il filo storico. Il catalogo della mostra contiene un saggio letterario redatto da Ilma Rakusa, rinomata conoscitrice della Russia.
In Svizzera l’esposizione si svolgerà in parte allo Strauhof di Zurigo, in parte alla Biblioteca nazionale a Berna, dove l’Archivio svizzero di letteratura la completa con due ali su autori svizzeri: la Russia di Blaise Cendrars e di Carl Spitteler.
Direttore artistico: Dr. Thomas Schmidt, Archivio tedesco di letteratura, Marbach

Orari di apertura

Biblioteca nazionale, Berna: 14 settembre – 10 dicembre 2017
Strauhof, Zürich: 15 settembre – 10 dicembre 2017

mercoledì-venerdì dalle 12 alle 18, giovedì allo Strauhof fino a mezzanotte, sabato e domenica dalle 11 alle 17

Ingresso

Biblioteca nazionale gratuito, Strauhof CHF 10.-/6.-

 

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento