Data odierna 18-11-2017

Alla Casa d’Italia di Berna, il 23 aprile, sala piena e sguardo rivolto alla Francia. Saluti iniziali di Mariachiara Vannetti (capolista di Europa 1 – Svizzera, Francia e Spagna), Michele Schiavone...

Il 30 aprile decideremo il futuro del PD. Gli italiani all’estero ci credono!

Alla Casa d’Italia di Berna, il 23 aprile, sala piena e sguardo rivolto alla Francia. Saluti iniziali di Mariachiara Vannetti (capolista di Europa 1 – Svizzera, Francia e Spagna), Michele Schiavone (Segretario del Pd in Svizzera), Cosimo Titolo (presidente della Casa d’Italia), Eugenio Marino (coordinatore della mozione Orlando all’estero) e di Gianni Farina (deputato eletto nel collegio Europa).
Tutti insieme hanno lanciato un messaggio forte agli italiani all’estero e all’Italia: ” Noi ci crediamo. il 30 Aprile andiamo a votare per le PRIMARIE. Sosteniamo Andrea Orlando alla Segreteria del Partito democratico perché crediamo al suo progetto di unire il centro sinistra”.
Gianni Cuperlo nel suo discorso, senza trascurare il quadro politico internazionale, ha ripercorso gli ultimi quattro anni di legislatura a guida Pd. Le luci e le ombre. Senza reticenze. Anche quando ha deciso di sostenere il sì al referendum del 4 dicembre. Nella sua riflessione è partito da lontano. Da Gobetti e Gramsci, da Berlinguer e Moro. “E’ la storia d’Italia. Non rimpiango quella epoca, quei partiti. Però tra quel senso di appartenenza di una volta e l’idea di oggi che in un partito sia difficile accettare anche la logica della discussione, penso che tra gli estremi debba esserci una via mediale. Le primarie del 30 aprile sono importanti. Decideranno non solo chi guiderà il partito, non solo un nome, ma le prospettive di come questa comunità affronterà le sue sfide e dirà chi siamo. Se vogliamo bene al nostro Paese, dobbiamo ricostruire il campo largo di centro sinistra. Senza il Pd il centro sinistra non esiste. Ma il Pd da solo non può vincere. Andrea Orlando è la candidatura che può unire!”.

Per ascoltare tutto l’intervento di Gianni Cuperlo vai alla pagina facebook: https://www.facebook.com/eugenio.marino.37/videos/10210564315837197/

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento